quattro italiani travolti da una valanga, tre dispersi

quattro italiani travolti da una valanga, tre dispersi

Questi cittadini italiani, di età compresa tra i 20 ei 30 anni, si trovavano giovedì a Pointe de la Golette, a 3.100 metri di distanza, sul confine franco-italiano, secondo France Bleu Pays de Savoie.

Articolo scritto da

Pubblicato

Aggiornamento

Momento della lettura : 1 minuto.

Il massiccio della Vanoise in Haute-Tarentaise, vicino alla Pointe de la Golette (illustrazione).  (MONICA DALMASSO/AFP)

In Savoia, quattro italiani sono stati travolti da una valanga in Savoia, nell’Alta Tarentaise, riferisce giovedì 13 aprile, in serata, Francia Blu Paese di Savoia. Secondo un rapporto provvisorio, c’è un sopravvissuto. Mancano gli altri tre sciatori italiani.

>> Alta Savoia: una sesta persona trovata morta dopo la valanga a Contamines-Montjoie

La valanga è avvenuta a Pointe de la Golette (3.100 metri), una vetta situata sul confine franco-italiano. Uno degli sciatori, una guida italiana sulla quarantina, è riuscito a dare l’allarme facendo scattare un faro di emergenza, poi è sceso da solo attraverso il versante italiano prima di essere prelevato dai soccorritori, in stato di shock.

Ricerca difficile a causa del tempo

Giovedì, alle 19:30, mancano tre sciatori, aspiranti guide italiane in formazione di età compresa tra i 20 e i 30 anni e provenienti dalla Valle d’Aosta. I soccorritori francesi del CRS Alpes hanno tentato un avvicinamento in elicottero ma hanno dovuto rinunciare a causa del maltempo.

Le ricerche sono state sospese all’inizio di giovedì sera, da parte francese e da parte italiana. I soccorritori della Guardia di Finanza avevano iniziato ad allestire una carovana terrestre per tentare di raggiungere la zona valanghiva, ma anche loro hanno dovuto rinunciare, a causa del maltempo e del rischio di sovravalanghe.

Le ricerche, che mobilitano da otto a dieci soccorritori di entrambi i Paesi, dovrebbero riprendere venerdì mattina. I soccorritori sperano in condizioni meteorologiche più favorevoli per poter sorvolare la zona in elicottero.

READ  L'UNESCO saluta il ritorno dello "storico" incontro culturale avviato dall'Arabia Saudita al vertice del G20 italiano | Messaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *