Quando il cieco sogna, cosa vede? chiede James (9 anni).

La percezione del mondo negli esseri umani è principalmente attraverso la vista. quasi metà mkhna Dedicato all’elaborazione delle informazioni visive e della maggior parte delle reti cerebrali responsabili Visione presto nella vita.

Ciò significa che da nascita Nel corso della nostra vita accumuliamo esperienze e ricordi che dipendono fortemente dalla vista. Associamo la maggior parte delle nostre interazioni con le immagini visive piuttosto che con le esperienze dei nostri altri sensi, come ad esempio ha udito o il Odore.

Per quelli di noi con una vista normale, i sogni sono pieni delle immagini visive che sperimentiamo da svegli. per capire cosa Cieco Vivendo nei loro sogni, dobbiamo distinguere tra le esperienze di coloro che erano ciechi alla nascita e quelle di coloro che sono diventati ciechi più tardi nella vita.

Altrettanto vivace e fantasioso

Gli esseri umani nati senza vista non possono raccogliere esperienze visive, quindi comprendono pienamente il mondo attraverso gli altri sensi. Quindi, con le persone Zio di nascita Sviluppa una straordinaria capacità di comprendere il mondo attraverso tutte le esperienze e i ricordi che provengono da questi sensi invisibili.

I sogni delle persone che diventano cieche più avanti nella vita diventano meno visivi man mano che il loro tempo senza visione aumenta – Kinga Cichewicz / Unsplash

I sogni di una persona cieca dalla nascita possono essere vividi e fantasiosi come i sogni di una persona con una vista normale. Tuttavia, è unica perché i suoi sogni si basano sulle esperienze e sui ricordi invisibili che hanno raccolto.

Mentre una persona con una vista normale sogna un amico familiare che usa ricordi visivi di forma, illuminazione e colore, una persona non vedente assocerà lo stesso amico a una miscela unica di esperienze dei suoi sensi. L’invisibile che rappresenta quell’amico.

In altre parole, le persone che sono nate cieche hanno esperienze oniriche globali Simili, ma non sognano immagini.

Le persone cieche alla nascita non sognano le immagini
I ciechi nati non sognano con le immagini – Shutterstock (via The Conversation)

L’esperienza onirica di qualcuno che ha perso la vista più avanti nella vita è molto diversa da quella di qualcuno che non ha mai avuto la vista. Le persone che perdono la vista più avanti nella vita hanno la capacità di catturare molte delle esperienze visive che possono emergere nei loro sogni In modo molto simile a una persona vedente.

READ  Un uragano spaziale nel 2014 `` ha fatto piovere elettroni '' da un uragano al plasma nell'alta atmosfera: uno studio- Technology News, Firstpost

È interessante notare – e forse prevedibilmente – i sogni delle persone che diventano cieche più avanti nella vita diventano meno visivi man mano che il tempo che trascorrono senza vedere aumenta e si accumulano più esperienze invisibili.

Questa analisi è stata scritta da Kevin Duffy, Professore nel Dipartimento di Psicologia e Neuroscienze della Dalhousie University (Canada).
L’articolo originale è stato pubblicato su Conversazione.

Dichiarazione di interesse
● Kevin Duffy ha ricevuto finanziamenti dal Natural Sciences and Engineering Research Council of Canada e dal Canadian Institutes for Health Research.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.