Puppy Linux 7.0 (“Slacko”): Una distribuzione semplificata basata su Slackware 14.2

Basato su una delle più vecchie distribuzioni Linux attive Slackware Viene lanciato il sistema operativo semplice Puppy Linux 7.0 (“Slacko”). Come le sue fondamenta, anche i compromessi Cucciolo di Linux – È totalmente Principio del bacio Avanti: su qualsiasi reattore non necessario e leggero per i vecchi sistemi di computer.

Linux leggero per dispositivi legacy

Puppy Linux 7.0 (“Slacko”), noto anche come Slacko64, è costruito interamente da pacchetti binari TXZ e gira su Intel IA64 e AMD64 Filantropo. Combinato con il window manager estremamente leggero Joe’s Window Manager 2.3.6 – specialmente rispetto agli ambienti desktop Gnome 3.x e KDE Plasma 5.x a tutti gli effetti – Puppy Linux è particolarmente adatto per dispositivi più vecchi o già scartati.

Puppy Linux 7.0 (“Slacko”) Joe’s Window Manager 2.3.6 (Bild: Puppy Linux)

Oltre ai repository interni, Puppy Linux fornisce anche l’accesso ai sorgenti dei pacchetti da Slackware, la prima distribuzione Linux distribuita in tutto il mondo dal 1993, e il sistema operativo Salix basato su di essa. Con l’ultima versione 7.0, particolarmente adatta sia come sistema live che come installazione locale, arrivano nuove funzionalità e varie correzioni di bug.

Le caratteristiche includono:
  • Ultime correzioni di bug da Slackware64 – 14.2.
  • Novità: funzionalità di avvio EUFI a 64 bit e 32 bit! È progettato per funzionare su qualsiasi computer x86.
  • Novità – FrugalPup Installer per installare Puppy su computer UEFI e BIOS, 32 o 64 bit su disco rigido, dispositivi USB o SD / MMC (vedi pagina FrugalPup).
  • Possibilità di avviare da file ISO da disco rigido o dispositivo USB con Super Grub2 oppure è possibile preparare manualmente l’input di grub2.
  • Un nuovo core segue i rami LTS a 4 catene costruiti con supporto f2fs e driver mmc / sd incorporati in modo che possa essere avviato da schede Secure Digital e unità emmc. C’è un kernel aggiuntivo nel repository.
  • Script “change_kernels” nuovo e migliorato per cambiare facilmente il kernel.
  • Supporto sperimentale per strumenti UEFI, efivarfs, efivar, mokutil e sbsigntool (utilizzare a proprio rischio – RTFM).
  • Diversi miglioramenti all’icona e all’interfaccia utente grafica in tutto il sistema.
  • Ffmpeg e software di supporto inclusi Pmusic e Mplayer.
  • Window Manager 2.3.6 di Joe (JWM).
  • Supporta unità A e unità Y completamente compatibili e sostituibili. Questi sono file di sistema che possono bypassare i file sfs master.
  • Browser ESR Firefox aggiornati.
  • Programmi di installazione del browser per installare Chrome, Opera, Vivaldi e Brave (64 bit) e almeno Vivaldi 32 bit. Seamonkey è disponibile come repository Slackware (32 e 64).
  • Miglioramenti al programma firewall grafico.
  • Samba, utilizzato per condividere file con Windows, viene fornito per impostazione predefinita
  • Prova del visualizzatore PDF.
  • Molti altri software aggiornati.
Correzioni di bug:[*} errore “proc” in ROX – (Correzione)
  • Bug di “implementazione” geany di vecchia data
  • La terza funzionalità del pulsante è Xdialog
  • Errore “vte” di Gtkdialog – (risolto)
  • Molte piccole correzioni di bug a livello di sistema operativo e di trama.

Puppy Linux 7.0 (“Slacko”) – Note di rilascio

Oltre all’attuale Mozilla Firefox 78.6 ESR, gli sviluppatori hanno fornito una semplice installazione per altri browser come Google Chrome 87.0, Opera 73.0, Brave 1.18 e Vivaldi 3.5 utilizzando il programma di installazione. SeaMonkey Suite 2.53, che è un fork di Mozilla Suite, Ci auguriamo che questo spettacolo ti piaccia. Anche l’interfaccia utente è stata modificata.

READ  Android | Passaggi del telefono cellulare per farti sapere a voce che è stato caricato al 100% | GIOCO SPORTIVO

Prova il sistema live dall’unità USB

Circa 350 MB di immagini di sistema “grandi” Slack 7.0 (ISO) E il Slacko64 7.0 (ISO) Può essere scritto su un supporto di memoria USB con l’aiuto di uno strumento adatto come Ventoy o Rufus e testato come un sistema live senza rischi.

Come al solito, gli sviluppatori hanno più informazioni in un file Note di rilascio E sull’ufficialità sito web Dal progetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *