Premio Nobel per la Medicina, il premio per gli scienziati che “hanno scoperto il virus dell’epatite C”

Premiato il Premio Nobel per il farmaco o fisiologia. Il prestigioso premio è andato a Harvey J. Alter, Mchael Houghton e Charles M. Rice. Ai tre scienziati il ​​merito di aver “scoperto il virus diEpatite CL’annuncio è stato diffuso in diretta su Internet e sui social media, come da tradizione del Karolinska Institutet di Stoccolma, Svezia.

Covid, Fondazione Gorbachev: “Premio Nobel per Medici e Infermieri Italiani”

CHI SONO Sono due americani e un inglese che, secondo le spiegazioni: “Hanno dato un contributo decisivo alla lotta contro l’epatite trasmessa dal sangue. Un grave problema di salute globale che causa cirrosi e cancro al fegato nelle persone di tutto il mondo ”.

Gli studi e le ricerche di Alter, Houghton e Rice hanno portato all’identificazione di un nuovo virus, quello dell’epatite C (Hcv). Prima di loro, “la scoperta dei virus dell’epatite A e B era stata un fondamentale passo avanti – lo leggiamo ancora – ma la maggior parte dei casi di epatite trasmessa per via ematica è rimasta inspiegabile. La scoperta del virus dell’epatite C ha rivelato la causa degli ultimi casi di epatite cronica e ha reso possibili esami del sangue e lo sviluppo di nuovi farmaci, in grado di salvare milioni di vite. Grazie a studi simili, il virus dell’epatite C “ora può essere curato” per la prima volta.

Nello specifico, Alter, con la ricerca sull’epatite associata alla trasfusione, ha dimostrato che il virus sconosciuto è una causa comune di epatite cronica. Houghton ha utilizzato una nuova strategia per isolare il genoma del nuovo virus, definito appunto come epatite C. Rice, infine, ha fornito prove definitive che dimostrano che il nuovo virus da solo è in grado di provocare l’epatite.

READ  I mercati azionari dell'UE sono positivi, gli investitori si concentrano sugli stimoli per l'economia statunitense

Premio Nobel per la Medicina, il premio assegnato agli scienziati che hanno scoperto il virus dell’epatite C.

Harvey J. Alter ha 85 anni, nato nel 1935 a New York. Laureato all’Università di Rochester, ha lavorato lì prima di trasferirsi a Seattle. A partire dal 1961, ad eccezione di un periodo in cui era alla Georgetown University, ha lavorato per il National Institutes of Health (Nih). Quasi vent’anni più giovane di Rice, nata nel 1952 a Sacramento. Nel 1981, il virologo si è laureato presso il California Institute of Technology (Caltech). Dal 1986 lavora presso la Facoltà di Medicina della Washington University a St. Louis. Dal 2001 insegna alla Rockefeller University di New York, dove ha diretto il Centro di ricerca sull’epatite C fino al 2018. Il britannico Houghton si è finalmente laureato nel 1977 al King’s College di Londra e poi ha continuato a ha lavorato per aziende GD. Searle & Company e Chiron. Dal 2019 insegna all’Università dell’Alberta.

Oltre al grande prestigio, il prezzo Nobel vale 950mila euro, circa 10 milioni di corone svedesi

Ultimo aggiornamento: 12:47


© RIPRODUZIONE RISERVATA

More from Teodosio Lettiere

Harry e Meghan pronti a girare un reality show su Netflix?

Secondo una rivelazione sensazionale di “The Sun”, i duchi di Sussex Harry...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *