si svela la decappottabile italiana

Dopo la versione coupé, la Maserati MC20 scende in alto per rivelarsi in una versione cabriolet giustamente denominata Cielo.

Dotata di tetto in vetro elettrico a scomparsa, la versione spyder della Maserati MC20 guadagna in questa occasione 65 kg, per un peso totale annunciato dal marchio di 1.540 kg. Secondo il marchio, il tetto si apre e si chiude in soli dodici secondi. Un tetto a scomparsa che comprende vetro elettrocromatico che da chiuso può passare dal trasparente al nero opaco e scurirsi fino al 97%.

Maserati MC20 Cielo: svelata la cabriolet italiana

La MC20 Cielo è basata su un telaio monoscocca in fibra di carbonio, ed è ancora spinta dal Nettuno 3.0 biturbo V6 da 630 cavalli (730 Nm di coppia) installato in posizione centrale, che permette alla vettura di abbattere lo 0 a 100 km/h in soli 3 secondi, e da 0 a 200 km/h in 9,2 secondi, per una velocità massima impostata a oltre 320 km/h. Il motore è abbinato a un cambio automatico DCT a doppia frizione a otto rapporti.

Maserati MC20 Cielo: svelata la cabriolet italiana

All’interno dell’MC20 Cielo, l’abitacolo è sostanzialmente identico alla versione coupé. Ci sono quindi due schermi da 10 pollici, tra cui un touch screen, un selettore delle modalità di guida situato sul tunnel centrale, sedili in pelle Ghiaccio e paddle al volante per il cambio marcia.

Maserati MC20 Cielo: svelata la cabriolet italiana

In occasione del suo lancio, la Maserati MC20 Cielo è disponibile in una speciale PrimaSerie Launch Edition limitata a sole sessanta unità. Una versione che prevede il colore Acquamarina, cerchi da 20 pollici in colore White Gold caratterizzati dal logo PrimaSerie, stemma che si ritrova anche sulla carrozzeria e all’interno in vari punti.

Maserati MC20 Cielo: svelata la cabriolet italiana

Se la data di disponibilità della Maserati MC20 Cielo è ancora sconosciuta, sarà commercializzata a partire da 265.400 euro, un inflazione di 45.400 euro rispetto alla MC20 “standard”.

READ  Italia - 18 ° giornata - 3-0: Lazio Roma sbatte contro l'AS Roma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.