Perché il tramonto è blu a marzo?

Perché il tramonto è blu a marzo?

Marte e Terra: due pianeti per un sole!

Come spieghiamo una tale differenza? Come accennato Allarme scientificoMarte è più lontano dalla Terra e quindi riceve meno luce del nostro pianeta. Inoltre, il Pianeta Rosso ha caratteristiche diverse perché riceve solo l’1% dell’atmosfera terrestre ed è composto principalmente da anidride carbonica, con pochissimo azoto e tracce di ossigeno. Il suo terreno è costituito da ossido di ferro (rosso come la ruggine). Queste differenze svolgono un ruolo importante nella luce percepita.

Per terraLa luce solare attraversa l’atmosfera e reagisce con l’ossigeno, l’azoto e altre particelle per produrre luce blu. Di sera, il sole tramonta sotto l’orizzonte e si sposta in un’atmosfera più densa che filtra le lunghezze d’onda blu per consentire il passaggio solo dei raggi rossi e arancioni più vicini al sole.

Tramonto sulla Terra con tonalità arancione-blu / Andrey Afanasyev – Shutterstock

>>Leggi anche: Blu, giallo o rosso: qual è il vero colore del cielo?

Su MarteMa il risultato è diverso perché il Sole interagisce principalmente con la polvere fine e ricca di ferro che costituisce l’atmosfera e diffonde una tinta rossa durante il giorno. Al tramonto, però, la luce blu penetra più facilmente le polveri sottili presenti nell’atmosfera. Nella parte del cielo più vicina al sole, la luce rossa viene filtrata per fare spazio al blu.

Tramonto sul cratere Gusev: il sole tramonta sotto l’orizzonte in questa splendida vista panoramica catturata dalla navicella spaziale Spirit Mars della NASA nel 2005. NASA/JPL/Texas A&M/Cornell

I colori provengono da polvere molto fine, che ha le dimensioni giuste affinché la luce blu penetri nell’atmosfera nel modo più efficace […]Quando la luce blu viene diffusa sulla polvere, rimane più vicina alla direzione del sole rispetto alla luce di altri colori. Il resto del cielo va dal giallo all’arancione, con la luce gialla e rossa sparsa nel cielo anziché essere assorbita. Oppure stai vicino al sole“Specifica il professor Mark Lemon, membro del team scientifico della missione del rover Curiosity, sul sito web di NASA.

READ  Andare su Marte senza uscire di casa è ora possibile grazie a questo nuovo strumento

>>Leggi anche: Marte: No, il rover Perseverance non ha fotografato un UFO sul Pianeta Rosso

Recentemente è stata rivelata una nuova immagine di Perseverance

Dal suo arrivo su Marte, 842 giorni fa, il rover Perseverance, inviato alla ricerca di possibili tracce di vita passata, ha catturato, grazie alla sua tecnologia avanzata e alle numerose telecamere a bordo, Foto mozzafiato Dal pianeta rosso. Questa foto è stata notata dai media Avviso scientifico Può essere pubblicato su un account di missione non ufficiale ed è un’altra straordinaria rappresentazione di un tramonto visto sul Pianeta Rosso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *