Newsletters La Spezia: Perfetto Pobega negli inserimenti. Devastante Nzola nel secondo tempo

Provvedel 6.5: Deve aspettare mezz’ora per sporcarsi i guanti con una bella parata su Sau. Per il resto soffre poco ed è chiamato in causa soprattutto nelle uscite per anticipare le previsioni dell’avversario.

Scarpa 6.5: Un ciclomotore sull’ala, ottimo accordo con Agudelo con cui spesso scambia palla negli accavallamenti. Abbiamo bisogno di aiuto per l’obiettivo di Pobega.

Terze parti 6.5: Gara molto attenta da parte del capitano che con esperienza guida una giovanissima retroguardia non facendo quasi nulla di male sia a terra che su palle alte.

Sculpin 6.5: Nonostante sia molto alto, non soffre l’accelerazione degli attaccanti veloci e li tiene a bada. Un ottimo recinto su Insigne che era fuggito a Batons. Sta uscendo con un problema muscolare. del 44 ° Dell’Orco 6: Gara attenta, impeccabile al centro della difesa.

Bastoni 6: Con Gyasi forma una bella catena a sinistra. Spinge, cavalca e persino spara in modi pericolosi. Il tutto senza perdere il suo contributo alla difesa dove, però, a volte si abbandona a piccoli prelievi. Da 75 marsizza 6: Torna in campo e dimostra di avere una buona gamba.

Estevez 6.5: All’inizio non sembra affatto male. Tante gare in mezzo al campo al servizio della squadra in entrambe le fasi. Colpisce anche la rete nel secondo tempo. Dal 81 ° Mora sv: Scopri l’ingresso per armare il vantaggio.

Ricci 7: Sterzo preciso, brillante, senza sbavature. Gira la squadra veterana con aperture fulminee. Non diminuisce mai di intensità fino all’uscita.dall’81 ° Agoume sv: Pochi minuti per gestire il vantaggio in una gara che non ha più niente da dire.

READ  Massimo Pavan; "La situazione di Ronaldo è incredibile, non so di chi sia la colpa, ma la Juve sta subendo danni ..."

Fuga 7: Ha il grande merito di sbloccare la gara con un perfetto inserimento tutto suo. Sembra che abbia sempre giocato in questa squadra perché capisce i suoi compagni. Non manca un inserimento negli spazi che aprono i tre punti. Dal 75 ° Leo Sena sv: Si siede in mezzo e fa la sua parte nella gestione del vantaggio.

Agudelo 6.5: È meraviglioso con Ferrer ed Estevez che creano le condizioni per il primo vantaggio. Si concentra, si sviluppa sempre in fase con i compagni.

Nzola 7.5: Nel primo tempo ha fatto una partita di grandi sacrifici, facendo un passo indietro per aprirsi e tenere la squadra all’altezza. Nella ripresa si è scatenato con una doppietta di un vero centravanti che ha deciso la gara. Primi gol in Serie A, probabilmente non ultimi.

Gyasy 7: Nel primo tempo ci prova, ma non sempre è lucido nell’ultima partita, cresce dalla distanza e nella ripresa mette in grande difficoltà Maggio fino al magnifico assist per il primo gol di Nzola.

Italiano 7.5: La Spezia è una macchina quasi perfetta. Tutti gli artisti sembrano sapere cosa fare e quando farlo. Giocare sulle corsie esterne è il suo marchio di fabbrica e oggi è stata probabilmente una delle sue conquiste di maggior successo in campo con continui cambi davanti e sovrapposizioni che non lasciavano scampo per Benevento. La crescita di questo tecnico prosegue da due straordinarie imprese con Trapani e Spezia.

More from Teodosio Lettiere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *