Covid, Faq sul Dpcm: banditi i mercatini di Natale in tutta Italia, senza conviventi in macchina, solo guidatore davanti

Mercatini di Natale – Sono da assimilare eventi locali di natura prevalentemente commerciale nonché quelli di carattere fieristico, come nel caso dei cosiddetti mercatini di Natale, ma svolti al di fuori dell’ordinaria attività commerciale in spazi dedicati ad un’attività commerciale stabile o periodica alle fiere e sono pertanto vietati. La risposta è la stessa per tutte e tre le zone (rossa, arancione e gialla).

Ok alla seconda casa se in zona gialla, nelle altre solo se c’è emergenza – Se la seconda casa è ubicata in un comune in zona arancio o rossa, è consentita solo se è dovuto alla necessità di porre rimedio a situazioni impreviste e imprevedibili (come crolli, rotture di impianti idraulici ed altri, furti, ecc.) e comunque secondo scadenze e modalità strettamente funzionali a compensare tali situazioni. Se ti trovi nella zona arancione, l’accesso alla seconda casa è comunque autorizzato dalle 5 alle 22 del tuo comune. Dalle ore 22:00 alle ore 5:00, o se ci si trova in un altro comune, è autorizzato solo se per necessità di rimediare a situazioni impreviste ed imprevedibili e comunque secondo termini e modalità strettamente funzionali a compensare tali situazioni. Quest’ultima disposizione è valida anche nella zona rossa, dove non è prevista la specificazione dell’ora.

Figli di nonni solo per cause di forza maggiore – Sul sito del governo si legge anche che è possibile ma fortemente consigliato di non viaggiare per accompagnare i propri figli dai nonni o per prenderli all’inizio o alla fine della giornata lavorativa. Gli anziani, infatti, sono tra le categorie più esposte al contagio Covid e devono quindi evitare il più possibile il contatto con altre persone. Pertanto, questo movimento è consentito solo in caso di estrema necessità, se entrambi i genitori non possono tenere con sé i figli per cause di forza maggiore. In questo caso i genitori possono accompagnare i bambini dai nonni, lungo il percorso strettamente necessario per raggiungerli e recarsi sul luogo di lavoro, oppure per far salire i bambini al loro ritorno. Quando possibile, è assolutamente preferibile che i bambini stiano a casa con uno dei due genitori che godono di condizioni di lavoro agili o se ne vanno.

READ  Strage a Nizza, il killer sbarcato in Italia il 20 settembre è stato arrestato per 3 mesi "Ma su di lui non c'erano allarmi"

Senza conviventi in macchina, solo il guidatore davanti – L’auto con persone non conviventi può essere utilizzata, purché si osservino le stesse misure precauzionali per i trasporti non regolari: cioè con la presenza dell’unico conducente davanti al veicolo. vettura e un massimo di due passeggeri per ogni fila aggiuntiva di sedili posteriori, con l’obbligo per tutti i passeggeri di indossare la mascherina. L’obbligo di indossare la mascherina può essere revocato solo se la vettura è dotata di un separatore fisico (plexiglass) tra la fila anteriore e quella posteriore dell’auto, essendo in questo caso autorizzata la presenza del solo conducente in prima fila e un solo passeggero per la fila posteriore.

Camminare con il cane – E ‘quindi possibile uscire con il proprio animale, per le sue esigenze fisiologiche, ma senza affollamento e mantenendosi ad una distanza di almeno un metro dalle altre persone. Nell’illustrare il provvedimento del decreto del 3 novembre non è prevista alcuna scadenza.

Sono consentite riunioni di comproprietà di persona – È consentito anche tenere riunioni di comproprietà in presenza, ma è fortemente raccomandato di tenere l’assemblea a distanza. Ove ciò non sia possibile, per l’esecuzione di persona dovrebbero essere seguite disposizioni per l’allontanamento sociale e l’uso di dispositivi di protezione individuale.

Ok al montaggio dei mobili se presi prima dei vincoli – Puoi consegnare e assemblare mobili o articoli acquistati prima dell’introduzione delle restrizioni commerciali. Le vendite di mobili avvenute nei negozi prima delle restrizioni, non ancora concluse con la consegna e il montaggio, possono essere assimilate alla vendita a distanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *