MotoGP, Italia G3, Luca Marini (Ducati/4): “Quando Zarco mi ha superato non ce la facevo più, ho quasi pianto”

MotoGP, Italia G3, Luca Marini (Ducati/4): “Quando Zarco mi ha superato non ce la facevo più, ho quasi pianto”


annuncio

Questa domenica al Mugello, durante il Gran Premio d’Italia, Luca Marini era dove era atteso il suo compagno di squadra, Marco Bizzicki, tra quelli che stavano lottando per salire sul podio toscano. È stata una prestazione eccezionale per uno che, ricordiamolo, ha dovuto sottoporsi a due controlli di forma fisica per essere parte di questo sesto round del campionato a causa del suo infortunio alla mano dal Gran Premio di Francia quasi un mese fa. Un infortunio che non ha mancato di ricordare il suo doloroso ricordo di guardare alla fine…

Luca Marino È stato uno di quelli, questo fine settimana, che ha dimostrato che essere un pilota da Gran Premio significa anche avere la capacità di inseguire se stessi. Il fratellastro di L Valenti Rossi E così ha chiuso Gran Premio d’Italia, sesta tappa dei Mondiali 2023, al quarto posto. Nonostante il dolore alla mano, il pesarese è riuscito a portare a termine un’ottima gara. Ha lottato a lungo per i posti sul podio, ma, guardando al traguardo, ha dovuto arrendersi a causa di questo infortunio ancora rilevante.

Luca Marino: Ho avuto molte più difficoltà con Johan Zarco che con Alex Marquez »

Ho cercato di andare più veloce che potevo, non mi aspettavo questa gara Il pilota della Ducati VR46 parte. ” In quei casi, quando non sei al 100%, è meglio partire dalla prima riga. Ho dato tutto E a metà gara ho cercato di riprendere fiato. Quando Alex Marquez mi ha superato, ho cercato di non perdere il contatto. Ho premuto di più “.

READ  Il turismo di lusso potrebbe raggiungere i 520 miliardi di euro entro il 2030-2035.

Poi ho avuto molte difficoltà con Johann Zarco. Non ho più il potere nelle mie mani Ho quasi pianto perché un podio al Mugello era, è e sarà un sogno per chiunque Aggiunge. ” Sono contento del mio 4° posto e non vedo l’ora di correre di nuovo questa gara il prossimo anno: i tifosi sono stati fantastici, Abbiamo visto il Mugello pieno di gente e anche tanti giovani. È importante lanciare un messaggio per intrattenere i tifosi e trasmettere quante più emozioni possibili L’italiano che ora dovrà affrontare il tornello del Sachsenring questo fine settimana ha finito…

Moto GB |  Gran Premio del Mugello, Marini:

Gran Premio motociclistico d’Italia: Classifiche

Italia

rating creditizio motogp.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *