MotoGP Italia Brad Binder: “Voglio tornare sul podio al più tardi entro la pausa estiva”

In KTM in generale e forse in Brad Binder in particolare, siamo lontani dalle aspettative e dagli obiettivi sperati in una stagione MotoGP 2021 che segue un’ottima campagna 2020. Il ritorno in fondo al gruppo dall’avvento della novità Michelin l’allocazione non è proprio ben vissuta. I piloti ufficiali stanno soffrendo e lottano per uscire da questa crisi tecnica. Il sudafricano si dà addirittura un obiettivo ambizioso: riconquistare il podio al più tardi durante la pausa estiva. Questo gli lascia solo quattro Gran Premi: quello d’Italia questo fine settimana, poi Barcellona, ​​Germania e Assen …

Non è esattamente la situazione in cui speravamo di trovarci KTM dopo cinque Gran Premi, ma dobbiamo farcela. Una frustrazione che inizia con Miguel Oliveira, solo 20 ° in campionato con nove punti realizzati. Il due volte vincitore in RC16 la scorsa stagione, tuttavia, giura: ” Trovo che i risultati ottenuti finora non dimostrino le nostre vere capacità. È frustrante non finire la gara e quindi non essere in grado di mostrare ciò di cui siamo capaci “.

Aggiunge : ” dobbiamo concentrarci sul Mugello e porre fine a questa brutta corsa. Non cambieremo l’approccio. Inoltre non so cosa cambiare e tutti nel team stanno facendo quello che possono. Inoltre non sento la pressione di arrendermi. Ma ovviamente, spero che possiamo riprendere la direzione il prima possibile “.

Brad Binder: “i tempi non sono facili “

Raccoglitore Brad, il suo compagno di squadra, valuta la situazione come segue: ” i tempi non sono facili. Ma capisco molto meglio in quali settori dobbiamo intervenire. Quando cambiamo qualcosa sulla moto lo sento, trovo anche quello che dobbiamo affrontare in molti casi per migliorare. L’anno scorso avevamo una configurazione di base migliore, ora dobbiamo apportare ulteriori modifiche “.

READ  Cofidis con Viviani, Laporte e Martin

Il sudafricano elogia anche la squadra per il loro impegno: ” tutti stanno provando di tutto per farlo nel modo giusto “. Il vincitore di Brno 2020 spiega addirittura dov’è il problema: ” è giusto prima di rilasciare i freni e accelerare di nuovo, abbiamo bisogno di un po ‘più di supporto dalla moto in curva. Credo che abbiamo già trovato qualcosa durante i test di Jerez che ci aiuterà ed è per questo Sono convinto che siamo sulla buona strada “.

L’ex campione del mondo Moto3 finisce facendo pressione su se stesso: ” Voglio tornare sul podio entro la pausa estiva. Penso che sia a portata di mano e ovviamente preferirei che facessimo questo passo cruciale il prima possibile “.

Brad Binder punta a tornare sul podio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *