Matematica e tecnologia al servizio dei vecchi battitori

Matematica e tecnologia al servizio dei vecchi battitori

Per colpire la palla oltre 415 yard in competizione, non basta avere grandi braccia. Negli ultimi anni, i battitori di lunga data hanno utilizzato una serie di strumenti tecnologici per comprendere meglio il loro swing e i loro punteggi, che si basano su matematica e fisica.

• Leggi anche: Golf: il Quebec è tornato tra i giocatori più longevi del mondo
• Leggi anche: Bryson DeChambeau dà nuova vita al sistema “Long Drive”.

Ascoltando il discorso di Gabriel Caron Landry, ci rendiamo conto molto rapidamente che non menziona mai fino a che punto sono andati i suoi colpi. Ripeto i dati tecnici: velocità della testa del bastone all’impatto (Velocità della testa della mazza) e la velocità della palla all’impatto (velocità della palla).

La velocità del bastone determina la distanza potenziale della palla mentre la velocità della palla è generata dalla forza dell’impatto. Maggiore è la velocità della testa del bastone, più forte è l’impatto e maggiore è la distanza percorsa dalla pallina.

Poco più di un miglio all’ora può guadagnare fino a tre metri in più.



Potendo allenarsi in un simulatore sul posto di lavoro a Devolutions, a Lavaltrie, Gabriel Caron-Landry unisce l’utile al dilettevole. Durante il numero della rivista della scorsa settimana, è stato in grado di colpire alcune palle secche mentre Madre Natura si scatenava all’esterno. Senza il suo famoso bastone da 48 pollici e senza riscaldamento, può ancora raggiungere oltre 370 iarde, secondo i dati di simulazione.

François David Rouleau / JdeM

Da capogiro

Nei battitori lunghi, la velocità del bastone deve essere superiore a 150 mph (240 km / h) per avere una possibilità di vittoria. La velocità della palla deve essere vicina a 215 mph (345 km/h).

READ  La NASA ha un’idea molto semplice di ripulire lo spazio, tutto quello che devi fare è pensarci

Aggiungi a questa equazione la rivoluzione della palla. Questi dati influenzano direttamente l’altezza e la distanza del tiro. È una nemica di lunga data dei battitori. Questi dovrebbero essere più vicini ai 1.800 giri al minuto rispetto ai 2.700 per i professionisti del PGA Tour.

Pertanto, l’equazione a cui accedere è più facile da calcolare che da implementare!

“Abbiamo raggiunto il limite per il quale la palla è stata creata. Non può accettare un impatto superiore a 215 mph. Inoltre, il guadagno è marginale”, spiega Karon Landry. È qui che diventa davvero interessante.

“Perché se la palla raggiunge una velocità di 223 miglia all’ora all’impatto come… [c’est le cas de] Kyle Berkshire (tre volte campione del mondo a Long Drive), colpirai circa altre quattro yard, continua. Il problema è la precisione.

Posizionando il mazzo, il battitore lungo deve accettare di mettere in gioco una delle sue preziose palline in rete a una velocità inferiore. Se lo fa, il punteggio può superare le 420 iarde, a seconda delle condizioni e di altri dati tecnici.

“È qui che un ragazzo come Bryson DeChambeau può essere pericoloso, perché colpisce circa 215 mph, che è più preciso. In competizione, vogliamo colpire una velocità della palla tra 215 e 220 mph”, aggiunge Quebec, che si avvicina.

nuovi record

Due record mondiali sono appena stati battuti dal giovane sensazionale Sepp Twadel. Nel suo doppio servizio unico nel suo genere, il 22enne australiano si è spinto oltre i limiti scatenando tutta la sua potenza.

Lo scorso aprile, Ballhead ha raggiunto 169,6 mph (273 km/h) mentre Ballhead ha raggiunto 240,8 mph (388 km/h).

READ  Detectan en el centro de la Vía Láctea casi un millar de hebras de hasta 150 años luz de largo inspiegabilmente colgadas en el espacio

Per fare un confronto, i professionisti del PGA Tour hanno una media di circa 113 (181,8 km/h) e 168 mph (270 km/h), rispettivamente, secondo i dati di Trackman, un radar tecnico specializzato nel golf.

Con questi strumenti tecnologici, i battitori di lunga data continueranno a spingere i limiti dei loro strumenti e del corpo umano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *