Lo sviluppatore di Ys And Trails prevede di rilasciare più vecchi titoli su Switch

Foto: Nihon Falcom

Aggiornare [Thu 19th May, 2022 10:00 BST] Il sito RPG ha tradotto completamente le domande del porting Switch dell’intervista di ieri a Famitsu. Le risposte di Kondo mostrano chiaramente che l’azienda non solo vuole inserire nel sistema i vecchi indirizzi, ma anche quelli futuri. L’intervista si è concentrata sul futuro La leggenda di Nayota: sentieri illimitati su Switch, ma Kondo ha anche suggerito che l’ultimo titolo della serie Trails – Kuro no Kiseki Anche il dispositivo portatile viene testato.

Nell’intervista, Kondo riflette sul team interno di Switch presso Nihon Falcom, dove afferma che “c’è un vantaggio in termini di flessibilità che viene fornito dalla possibilità di mettere direttamente in pratica le nostre idee”, consentendo all’azienda di prendere decisioni sulle sue possedere e anche presentare la sua visione direttamente al pubblico. In termini di versioni retrò, Kondo riconosce che il digitale potrebbe essere la via da seguire per questi titoli:

Quando pensiamo ad altri titoli che possiamo trasferire, comincio a chiedermi se saremo in grado di rilasciare alcuni dei nostri titoli classici che sarebbe difficile giustificare una versione fisica in digitale.

Kondo è anche molto enfatico sul suo desiderio di portare più giochi su Switch, quando gli è stato chiesto questo, ha detto: “Questo è il piano e abbiamo già deciso quali titoli vogliamo rilasciare in seguito”. Famitsu ha quindi chiesto specificamente della serie Trails/Kiseki, con Kondo che ha confermato che la società sta almeno cercando di portare più di questi giochi:

Oltre a Kuro no Kiseki, stiamo attualmente testando la fattibilità del porting su Nintendo Switch di altre voci della serie Trails che non sono rappresentate sulla piattaforma. Allo stesso tempo, stiamo valutando fino a che punto potremmo essere in grado di ottenere altri ingressi nella catena di sviluppo hardware. Naturalmente, queste discussioni non si limitano solo a Trails, ma stiamo anche valutando la possibilità di lanciare altri nostri franchise sulla piattaforma.

Bene, sembra che abbiamo molto da aspettarci! Grazie al sito RPG per la traduzione: puoi leggere il loro articolo qui.

READ  Quattro incidenti, due morti e due feriti Perché Tesla si scontra sempre con un camion bianco? - auto elettrica Tesla Tesla

Le domande e risposte sono tutte incentrate sulla serie Trails/Kiseki, ma ciò non significa che valga anche la serie RPG Ys. Ma se ci sono altri giochi Trails in arrivo su Switch, questo è un ottimo inizio.


articolo originale [Wed 18th May, 2022 17:30 BST] Nihon Falcom è uno dei principali sviluppatori di giochi di ruolo in Giappone e produce giochi dal 1982. La serie, ha debuttato nel 1987 con Ys I: Le vecchie Y sono sparitecosì come costruire in seguito leggenda degli eroi Nel 1989 con Ammazzadraghi: Leggenda degli Eroi.

E sembra che il presidente di Nihon Falcom, Toshihiro Kondo, voglia fare qualcosa con il loro ampio catalogo arretrato. Nell’ultimo numero di Famitsu, Kondo ha rivelato che ci sono già dei “piani” per portare più titoli su Nintendo Switch. Forse non troppo sorprendente, vista l’azienda l’anno scorso Crea un team di sviluppo interno per Switchma è comunque emozionante!

Questi commenti sono stati pubblicati Ryukozia 2089 e traducilo Kazuma Hashimoto in Siliconera. Kondo afferma che i titoli più vecchi potrebbero dover passare al digitale perché c’è più difficoltà a creare versioni fisiche (per non parlare dei costi maggiori), ma è molto positivo riguardo al sistema e vuole portare più giochi ad esso:

Nintendo Switch è una console molto familiare per me, che i miei figli giocano spesso. Inoltre, c’è una vasta gamma di persone di diverse fasce d’età grazie alla comodità di essere una console portatile. Dopo aver rilasciato i titoli su PSP, abbiamo avuto una varietà di gruppi di età diversi che hanno giocato ai nostri giochi e prevediamo che il rilascio di titoli su Nintendo Switch avrà lo stesso effetto.

Ha ricevuto molti soprannomi Ys Remakes e Ports nel corso degli anni – Sì. origineE Sì VIII: Lacrimosa Da Dana, l’ultima voce – Ys IX: Monstrum Nox Tutti sono disponibili su Switch. Ma voci come l’edizione del remake per PSP di Ys III… Ys: giuramento in vulcana – e la versione Windows di Ys VI, Ys: Arca di Nepishtim (tra le altre cose), sono tutti disponibili su Steam e non includono la quinta voce non locale.

READ  OnePlus 10 Pro è stato individuato sul sito Web di certificazione 3C e dovrebbe avere un supporto di ricarica da 80 W

L’altra grande scappatoia su Switch è con The Legend of Heroes, in particolare porticato (Keiseki) Secondario. Entro la fine dell’anno, abbiamo ottenuto Legend of Heroes: Paths from ZeroInsieme a Corridoi Lazuli nel 2023; Queste sono in realtà la quarta e la quinta voce della serie Kiseki. Un nuovo trailer di Trails from Zero è stato rilasciato oggi, mettendo in evidenza Quattro personaggi principali compongono il reparto di supporto speciale.

primi due Corsie d’acciaio fredde Attualmente mancano anche i giochi nel sistema. Per una serie che fa molto affidamento sulla continuità, sulla costruzione del mondo e sulla narrazione, l’assenza di percorsi nel cielo La trilogia – i primi tre giochi della serie – così come Cold Steel I e ​​II, sono particolarmente degni di nota.

Quali giochi di Nihon Falcom vorresti vedere su Switch? Condividi i tuoi pensieri qui sotto e otterrai punti bonus per tutti i suoi giochi più insoliti! Quali sono questi punti, non lo sappiamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.