L’Italia batte 2-1 la Serbia e raggiunge la finale di Coppa Davis

L’Italia batte 2-1 la Serbia e raggiunge la finale di Coppa Davis

Sinner ha trionfato in singolo e doppio su Djokovic aiutando l’Italia a rimontare e battere la Serbia 2-1 sabato.

Miomir Kekmanović ha sconfitto Lorenzo Musetti per la prima volta in tre set 6−7(7), 6−2, 6−1 portando la Serbia in vantaggio per 1−0 in semifinale. Djokovic ha portato il suo Paese a una vittoria dalla finale prima del duello in singolo contro Sinner.

Ma Sinner ha salvato tre match point prima di fermare la serie di vittorie consecutive di Djokovic in Coppa Davis a 21 punti. L’italiano ha avuto il sopravvento 6−2, 2−6, 7−5 per pareggiare la partita.

È stato il terzo confronto tra Djokovic e Sinner in 12 giorni. Sinner ha battuto Djokovic nella fase a gironi delle ATP Finals, ma quest’ultimo ha battuto l’italiano in finale firmando domenica il suo settimo titolo record in questo torneo.

Sinner e il compagno di squadra Lorenzo Sonego hanno poi sconfitto Djokovic e Kemanović in due set di 6−3 e 6−4 nell’incontro finale di doppio.

L’Italia affronterà ora l’Australia nella finale domenica sul cemento di Malaga, in Spagna. L’unico titolo italiano di Coppa Davis arrivò nel 1976 e la sua ultima finale fu nel 1998.

Nel frattempo, Djokovic stava cercando di coronare una stagione straordinaria, nella quale ha vinto tre titoli del Grande Slam, aiutando la Serbia a raggiungere la prima finale di Coppa Davis in un decennio. La Serbia ha registrato il suo unico titolo in questo torneo nel 2010.

READ  Stella campionessa italiana incompresa - Newsbeast "Exting Out"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *