L'esperienza grafica Arc di Meteor Lake con il nuovo driver Intel Xe è stata un fallimento

L'esperienza grafica Arc di Meteor Lake con il nuovo driver Intel Xe è stata un fallimento

Con Linux 6.8 pronto a introdurre un nuovo driver grafico Intel Xe del kernel sperimentale all'inizio del prossimo anno, la scorsa settimana ho eseguito alcuni benchmark dei driver Xe rispetto all'i915 su diverse GPU discrete Intel Arc Graphics. C'è ancora spazio per migliorare le prestazioni, ma l'ingresso iniziale nel kernel è buono e facile da testare. Per alcuni test delle prestazioni durante il fine settimana di Natale, ero curioso di vedere come se la sarebbero cavata i driver del kernel Xe dal punto di vista grafico combinati con i nuovi processori Meteor Lake.

Come con i benchmark separati di Arc Graphics della scorsa settimana tra quelli sperimentali Ciò è stato fatto insieme al codice di sviluppo Mesa 24.0 di questa settimana di Oibaf PPA e anche utilizzando l'ultimo firmware grafico Intel di linux-firmware.git. Come accennato nell'articolo di venerdì, il passaggio al driver del kernel Xe può essere effettuato tramite il file “i915.force_probe=!”[ID]” e ” xe.force_probe=[ID]Parametri per l'ID del dispositivo PCI grafico.

Sfortunatamente per il nuovo Acer Swift Go 14 con processore Intel Core Ultra 7 155H, la grafica Arc integrata di Meteor Lake non ha funzionato bene con il driver beta Xe:

READ  'Grand Theft Auto VI' almeno due anni dopo, avrà una protagonista femminile

Meteor Lake fallisce con il driver Xe

Il driver i915 ha funzionato bene mentre il passaggio al driver beta Xe con grafica Meteor Lake ha prodotto uno schermo bianco. Se guardi abbastanza attentamente, l'indicatore è debolmente visibile.

Meteor Lake fallisce con il driver Xe

Il passaggio a VT era ancora bianco ma almeno il testo era in qualche modo visibile perché non avevo installato un server OpenSSH su questo laptop prima di provare il driver Xe…

Meteor Lake fallisce con il driver Xe

È un peccato che questo esperimento del driver Xe con Intel Core Ultra 7 155H non abbia funzionato per Intel DRM-Next Now prima di Linux 6.8. Ancora una volta, il driver Xe non viene utilizzato per impostazione predefinita con l'hardware esistente ed è ancora in uno stato di sviluppo molto attivo. È stato un fallimento perché non vedevo l'ora di fare un benchmark. Vediamo come si sviluppa Xe. Passiamo ad altri parametri alla fine dell'anno…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *