Le nuvole di Nettuno sono sparite e il Sole è il perfetto colpevole

Le nuvole di Nettuno sono sparite e il Sole è il perfetto colpevole

Le nuvole di Nettuno scompaiono nel tempo. Gli scienziati hanno utilizzato decenni di osservazione per elaborare una teoria: è colpa del sole.

Dove sono finite le nuvole di Nettuno? Forse gli scienziati hanno trovato la ragione della scomparsa di queste strutture dal gigantesco pianeta ghiacciato in 3 decenni. Secondo uno studio pubblicato su Icarotrasmesso da Osservatorio WM Keck (Hawaii) Il 17 agosto 2023, la stella del sistema solare sarà responsabile della perdita delle nubi di Nettuno.

Questo sembra strano, dato che Nettuno è il pianeta più lontano dal Sole. Riceve solo 1/900 della luce solare che riceviamo sulla Terra, conferma l’Osservatorio WM Keck. Anche se,” I nostri dati forniscono la prova più forte che la bassa copertura nuvolosa sembra essere associata al ciclo solare a Nettuno, Scrivi gli autori nei loro studi.

Le nuvole di Nettuno sono scomparse nel giro di pochi mesi

Gli scienziati hanno monitorato il grande pianeta blu tra il 1994 e il 2022 dall’Osservatorio WM Keck. Sono state utilizzate anche immagini riprese dal telescopio spaziale Hubble. Tutti gli scatti mostrano che le nubi di Nettuno sono praticamente scomparse, ad eccezione di quelle al polo sud del pianeta. La perdita di nubi sembra particolarmente recente: nel 2019 abbiamo notato che erano molto meno abbondanti. ” Negli ultimi mesi abbiamo assistito a un calo dell’attività del cloud ricorda l’astronomo Imke de Pater dell’Università della California, Berkeley, autore principale dello studio, citato nel comunicato stampa.

Nubi variabili su Nettuno. // fonte : NASA, ESA, Irandi Chávez (UC Berkeley) e Emke de Pater (UC Berkeley)

Sembra esserci una strana relazione tra i cambiamenti nelle nubi di Nettuno e il ciclo solare. Sappiamo che la superficie del sole cambia ciclicamente, con un’attività massima osservata ogni 11 anni. Da settembre 2020 è iniziato un nuovo ciclo solare. Tuttavia, quando il Sole emette radiazioni ultraviolette più intense, si osservano più nuvole su Nettuno circa due anni dopo. Inoltre, i ricercatori notano che deve esserci una correlazione tra il numero di nuvole su Nettuno e l’illuminazione del pianeta (che riflette la luce solare).

READ  Scopri una galassia senza stelle!

La meravigliosa atmosfera del gigante Nettuno

Questo è il motivo per cui gli scienziati hanno elaborato questa teoria, riassunta da Imke de Pater: Quando la radiazione ultravioletta del sole è abbastanza intensa, può innescare una reazione fotochimica che causa le nuvole di Nettuno. »

Tuttavia, sono necessarie altre osservazioni di Nettuno per comprendere meglio il fenomeno in atto e per confermare che il Sole è effettivamente responsabile della scomparsa delle nuvole. Nettuno ha sicuramente una delle atmosfere più fresche del sistema solare: oltre alle sue misteriose nubi perdute, è noto per i suoi venti estremamente veloci e il suo Great Dark Spot.


Se ti è piaciuto questo articolo, ti piaceranno i seguenti: Non perderli iscrivendoti a Numerama su Google News.

Trova tutte le notizie sul nostro pianeta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *