Le donne riceveranno borse di studio pari a quelle degli uomini agli Open d’Italia

Quando Iga Swiatek ha vinto il torneo l’anno scorso, ha guadagnato meno della metà di quanto ha guadagnato il campione Novak Djokovic.

Il polacco ha ricevuto un assegno di 364.000 dollari. L’importo di 916mila dollari USA era per i serbi.

Billie Jean King ha spesso affermato di essere entusiasta di formare la WTA dopo aver vinto $ 600 per il suo titolo a Roma nel 1970, mentre Ellie Nastas ha guadagnato $ 3.500 per lo stesso onore.

Per la prima volta nella storia, abbiamo avviato il processo che in tre anni porterà a borse di studio paritarie (uomini e donne)ha detto il presidente della Federazione Italiana Tennis, Angelo Benaghi.

Possiamo fare questo grande salto perché la prima donna amministratore delegato di una grande banca in Italia ci ha fornito le risorse necessarie.

Elena Goetini è l’Amministratore Delegato della Banca Nazionale del Lavoro, main sponsor del torneo.

Quest’anno l’Open d’Italia dura da 8 a 12 giorni. Si svolgerà dal 10 al 21 maggio.

Equità nei piani di tennis canadesi

Per quanto riguarda il National Bank Open, le donne giocheranno a Montreal e gli uomini a Toronto dal 4 al 13 agosto.

Simona Halep

Foto: Getty Images/Vaughn Ridley

Nonostante i due tornei abbiano lo stesso numero di punti (1.000), la vincitrice dello scorso anno Simona Halep ha ricevuto $ 439.700, secondo Perfect-tennis.com, rispetto ai $ 915.295 di Pablo Carreno Busta.

La situazione potrebbe cambiare nei prossimi anni. La società di tennis canadese ha rivelato la sua strategia lo scorso marzo a Migliorare la parità di genere a tutti i livelli.

Tra i tanti obiettivi, ha scritto, c’è quello entro il 2027, l’azienda canadese di tennis punta a Progressi verso borse di studio uguali per i giocatori del National Bank Open.

READ  La Lazio batte 2-0 il Bologna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *