La startup di intelligenza artificiale Cohere è in trattative per $ 250 milioni in nuovi finanziamenti

La startup di intelligenza artificiale Cohere è in trattative per $ 250 milioni in nuovi finanziamenti

La startup di intelligenza artificiale Cohere è vicina a garantire $ 250 milioni in nuovi finanziamenti da sostenitori tra cui Nvidia e Salesforce, che segneranno l’ultimo grande investimento nel settore dell’IA generativa che è esploso dal rilascio di ChatGPT lo scorso anno.

Il round di raccolta fondi darà a Queer una valutazione post-money di circa $ 2 miliardi, secondo due persone con conoscenza diretta dei colloqui avanzati.

Cohere, con sede a Toronto, è alla ricerca di ulteriore potenza di fuoco mentre compete in un settore AI sempre più affollato con aziende ricche come Microsoft, che ha investito in ChatGPT di OpenAI.

L’investimento è stato guidato dal fondo di venture capital canadese Inovia Capital, con la partecipazione di Index Ventures, secondo le persone. Tiger Global, il fondo di investimento incentrato sulla tecnologia che lo scorso anno ha guidato il round di serie B da 125 milioni di dollari di Cohere, non partecipa al round in corso.

Gli investitori di venture capital sperano che il boom dell’IA generativa li aiuti a superare la più ampia recessione tecnologica. Il lancio del chatbot ChatGPT alla fine dello scorso anno ha scatenato un’ondata di investimenti nelle società di generatori di intelligenza artificiale, che possono generare testo, immagini o video dai prompt. Il risultato è in alcuni casi indistinguibile dalla produzione umana.

“Il passaggio è avvenuto quest’anno. Siamo nel bel mezzo di una trasformazione totale di ogni prodotto o azienda sulla terra”, ha affermato Aidan Gomez, co-fondatore e CEO di Cohere.

Simile a OpenAI, Cohere sta costruendo un modello linguistico di grandi dimensioni in grado di conversare con gli utenti, sebbene l’azienda stia concentrando i propri sforzi sulle imprese, piuttosto che sui singoli consumatori.

READ  Pac-Man World Re-Pac: svelato il gameplay migliorato

Cohere consente alle aziende partner di utilizzare i propri modelli senza accedere ai propri dati. “Non abbiamo accesso in modo che possano mettere lì i loro dati molto sensibili”, ha detto Gomez.

Ha collaborato con artisti del calibro di Spotify, che utilizza il suo strumento di intelligenza artificiale per migliorare i consigli e la ricerca dei podcast, e la società di scrittura di intelligenza artificiale Jasper, secondo Gomez.

Ma non competerà direttamente con OpenAI, ha affermato Gomez, ex ricercatore di Google e coautore di un articolo del 2017 che ha aperto la strada alle scoperte dell’IA generativa che si sono verificate negli ultimi sei mesi.

“Non offriremo ai consumatori e non competeremo con ChatGPT in questo senso. Loro sono molto concentrati sull’editoria per i consumatori e noi siamo molto più focalizzati sull’impresa”.

All’inizio di quest’anno, i rapporti indicavano che Cohere mirava a raccogliere centinaia di milioni di dollari con una valutazione di oltre $ 6 miliardi.

Ma una persona che ha familiarità con i colloqui ha affermato che tali discussioni erano in una fase “iniziale” “con pochi investitori”. Un altro ha affermato che la cifra di 6 miliardi di dollari era “totalmente sbagliata”.

Inovia Capital non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento. Salesforce, Index Ventures e Nvidia hanno rifiutato di commentare.

Segnalazione aggiuntiva di Madhumita Murgia e Richard Waters

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *