La Regione Sud lancia “touriscore” per comprendere meglio il comportamento dei turisti

La Regione Sud lancia “touriscore” per comprendere meglio il comportamento dei turisti

Il Comitato Regionale del Turismo della Provenza-Alpi-Costa Azzurra (CRT) ha presentato “touriscore”, uno strumento per comprendere il comportamento dei turisti che soggiornano sul suo territorio.

Ispirandosi al nutriscore, che troviamo sulle confezioni dei prodotti alimentari, Tourismscore mira a “puntere” il punteggio dei turisti per orientare meglio le azioni nella regione. Si basa su quattro criteri: impatto di carbonio, potenziale economico, spostamenti sul territorio e frequenza delle visite. Sulla base di questi criteri, il Comitato Regionale del Turismo Provenza-Alpi-Costa Azzurra (CRT) assegna un punteggio che va da A a E, dal più virtuoso al meno virtuoso.

Per elaborare questo punteggio turistico, il CRT e i suoi partner (6 dipartimenti, aeroporti, parchi nazionali, uffici del turismo) hanno intervistato più di 40.000 francesi (in Ile-de-France, Auvergne-Rhône-Alpes, Occitanie, nella regione) e internazionali (in Germania, Belgio, Lussemburgo e Spagna) turisti, Italia, Paesi Bassi, Regno Unito, Svizzera e Stati Uniti) che hanno soggiornato nella regione tra il 2019 e il 2022. È l’analisi di queste tipologie di turisti che permetterà di analizzare CRT per notarli.

Il primo ciclo di analisi ha consentito di classificare alcuni paesi nelle categorie A e B. Germania, Belgio, Lussemburgo, Spagna, Francia, Regno Unito e Svizzera hanno ricevuto la Classe Economica A. Gli Stati Uniti, l’Italia e i Paesi Bassi hanno ricevuto la Classe Economy A. Classe turistica B.

“Questa importante indagine dovrebbe servire a tutti i partner istituzionali e ai professionisti del turismo per migliorare la loro strategia e prepararsi per il futuroannuncia François de Canson, presidente della CRT Provenza-Alpi-Costa Azzurra. Questo primo documento, che sarà integrato da altre visioni, dovrebbe aiutarci a continuare il lavoro comune per sviluppare un turismo sostenibile al servizio della nostra economia, preservando la qualità della vita e la qualità dell’ambiente nelle nostre terre. “.

Esempi di analisi per Spagna e Italia:

READ  COVID-19: i mercati globali scivolano sui segnali che la Fed sta "tagliando" le misure di stimolo di emergenza nonostante le preoccupazioni di Delta | notizie economiche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *