La panetteria classica di Hong Kong Happy Cake Shop chiude dopo 45 anni di attività mentre il proprietario restaura un edificio

La panetteria che è diventata un’istituzione di Hong Kong chiuderà definitivamente dopo quasi mezzo secolo di attività.

L’Happy Cake Shop di Wan Chai si unirà a una serie di classici punti vendita di cibo in città, come Mido Cafe e Jumbo Seafood Restaurant, che hanno recentemente cessato l’attività.

Un avviso pubblicato online affermava che la panetteria, situata a Queens Road East, avrebbe servito il suo ultimo cliente il 2 agosto perché il proprietario della struttura doveva riprendersi il sito.

Hai domande sugli argomenti e le tendenze più caldi da tutto il mondo? Ottieni le risposte con SCMP .conoscenzala nostra nuova piattaforma di contenuti curati con spiegazioni, domande frequenti, analisi e infografiche offerte dal nostro team pluripremiato.

“Vogliamo ringraziare i nostri clienti per il loro supporto negli ultimi 45 anni e speriamo di avere l’opportunità di vederti di nuovo a Wan Chai”, si legge nell’avviso.

Ma ha sottolineato che i clienti possono ancora visitare l’altra filiale a Ma On Shan nei nuovi territori.

La panetteria è nota per i suoi pasticcini alla crema in stile Hong Kong e le crostate dolci, e vende anche classici come muffin all’ananas e crostate all’uovo.

Il proprietario della panetteria Wong Siu-ping parla con Posta Nel 2014, ha affermato che il segreto del successo del negozio era che i dipendenti preparavano i pretzel montati a mano usando lo strutto per mantenere gli strati croccanti.

“I clienti sanno se non si offre loro la migliore qualità”, ha detto Wong.

“È importante perché abbiamo molti membri regolari. Le persone vengono prima del lavoro o della scuola, i bambini vengono per gli spuntini dopo la scuola e gli impiegati comprano le crostate all’uovo per le feste”.

READ  Lo Zimbabwe sta adottando misure per proteggere la valuta, afferma il presidente

I netizen hanno detto che era triste che il negozio fosse chiuso e alcuni hanno elogiato i loro preferiti.

“È davvero un peccato. Andavo a trovarli ogni giorno per comprare il pane”, ha scritto un utente.

L’equipaggio del rimorchiatore del ristorante galleggiante jumbo di Hong Kong è in una “situazione grave”

“Ricorderò sempre la pasta frolla”, ha aggiunto un altro post.

Uno dei caffè chaan teng più antichi della città, il Café Mido, un caratteristico caffè in stile Hong Kong, ha scioccato i clienti abituali quando ha chiuso a luglio.

Jumbo Floating Restaurant, un altro ristorante di Hong Kong, ha sospeso le attività nel 2020 dopo aver subito perdite per 100 milioni di dollari HK (12,8 milioni di dollari) a causa dei disordini sociali del 2019 e della pandemia di Covid-19.

La nave, costruita nello stile di un palazzo imperiale cinese, si è capovolta vicino alle Isole Paracel nel Mar Cinese Meridionale il mese scorso mentre veniva rimorchiata in Cambogia per riparazioni e rimessaggio a causa della mancanza di fondi per la manutenzione.

Altro dal South China Morning Post:

Per ricevere le ultime notizie da Giornale mattutino della Cina meridionale Scaricare files app mobile. Diritto d’autore 2022.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.