La Francia supera la soglia dei 60.000 Covid di morte

Il numero di decessi causati dall’epidemia di coronavirus in Francia da marzo ha superato il traguardo di 60.000 venerdì 18 dicembre, raggiungendo 60.229 persone, secondo i dati di Public Health France.

Le autorità sanitarie sono preoccupate da diversi giorni per una “preoccupante” ripresa dell’epidemia, alla vigilia delle vacanze di fine anno.

“Siamo davvero su un aumento della circolazione del virus, una ripresa dell’epidemia”, ha detto Sophie Vaux, epidemiologa di Public Health France, durante una conferenza stampa online. “Centinaia di anziani rischiano di essere esclusi dalla vaccinazione all’inizio”.

Un’osservazione stabilita sulla base di a “Reprise” contaminazioni su base settimanale. La scorsa settimana sono stati registrati quasi 80.000 test di screening (PCR o antigeni), il 10% in più rispetto alla settimana precedente.

Leggera diminuzione del tasso di positività

Venerdì, la sanità pubblica francese ha riferito che 15.674 persone sono risultate positive nelle 24 ore, contro le 18.254 del giorno prima. Il tasso di positività, (che misura la percentuale di persone infette rispetto al numero di test), è del 5,9%, in lieve calo dal 6,1% di giovedì.

Il numero di persone trattate in terapia intensiva è stato di 2.764 pazienti, in calo rispetto a 2.808 di giovedì. Stesso scenario per il numero di pazienti ricoverati, a 24.945, contro i 25.182 del giorno prima.

Vaccino a RNA messaggero: al microscopio di una tecnologia vista con sospetto

Ma le autorità sanitarie sono preoccupate per un nuovo afflusso di malati dopo le festività natalizie, nonostante l’imposizione del coprifuoco e l’appello urgente delle autorità per limitare i ricongiungimenti familiari.

Francia, che era già “A un livello preoccupante in termini di nuovi casi, carico ospedaliero”, si trova “Alla vigilia di due settimane speciali, che sono settimane di vacanze, ricongiungimenti, incontri”, ha detto venerdì Laëtitia Huiart, direttore scientifico dell’agenzia di sanità pubblica durante il suo briefing con la stampa.

READ  guarita da Covid, è tornata a casa

I risultati della pandemia in Francia possono essere paragonati a quelli dell’Italia, con oltre 67.000 morti, ed è uno dei 504.009 morti registrati in Europa. Il Covid-19 ha ucciso almeno 1.662.792 persone in tutto il mondo, secondo un rapporto stabilito da AFP da fonti ufficiali venerdì alle 11:00 GMT.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *