La formula magica per costruire il tuo castello di sabbia

La formula magica per costruire il tuo castello di sabbia

Sabbia a perdita d’occhio, secchi e pale: è tutto ciò di cui hai bisogno per iniziare a costruire il tuo castello di sabbia. Ma come si costruiscono i castelli più belli e più forti? Il sedimentologo dà la formula magica nella conversazione.

A meno che non ti piaccia la lettura o gli sport acquatici, costruire castelli di sabbia rimane un “must” per le vacanze al mare. Ma come rendere il tuo castello tanto maestoso quanto resistente? Fortunatamente esiste una formula scientifica che può aiutarti.

Tutto è iniziato nel 2004, quando il tour operator ha chiesto al mio team per indagare sulla questione. Da sedimentologo, cioè specialista in depositi rocciosi lasciati da acqua, vento e ghiacciai, ho iniziato a pensare a quale tipo di spiaggia fosse più adatta per costruire castelli di sabbia. Ho condotto il sondaggio confrontando la sabbia delle 10 spiagge più popolari in Gran Bretagna (all’epoca). Anche se in realtà puoi costruire castelli su qualsiasi spiaggia, Torquay È in cima alla mia classifica, con la sua splendida sabbia rossa, seguita da vicino BridlingtonMentre BournemouthE Grande Yarmouth E Tenby Stavano combattendo per 3H posto. In fondo alla classifica abbiamo trovato una spiaggia Sbarra.

Ma una volta scelta la spiaggia, devi ancora trovare la location perfetta. Questa domanda è più una funzione delle preferenze individuali: alcuni preferiscono stabilirsi non lontano dal parcheggio, per poter uscire in caso di acquazzone, mentre altri preferiscono la vicinanza di un bar. Altri ancora scelgono un luogo appartato, magari meglio protetto dai venti da un promontorio naturale.

Al lavoro, architetti! // Fonte: Canva

Se vuoi costruire una vera fortezza, è meglio che il tuo edificio sia in piedi. E per questo hai bisogno di sabbia solida! La durezza della sabbia dipende da due fattori: le proprietà dei granelli che la compongono e l’acqua che permette loro di legarsi tra loro. Più i granuli sono spigolosi, meglio sono simmetrici. Tuttavia, più granelli di sabbia trattengono gli elementi, più morbidi saranno. Questo è il motivo per cui i microscopici frammenti di conchiglia sono una scelta intelligente per costruire castelli. Infine, quanto più fine è la grana, tanto meglio trattiene l’acqua. E la questione dell’acqua è cruciale nella questione in questione!

READ  Centinaia di milioni di anni fa: i paleontologi scoprirono le spore delle piante più antiche del pianeta - Technology News

Se c’è troppa acqua nella sabbia, il tuo castello cadrà e se non c’è abbastanza acqua, crollerà. Quindi devi trovare le giuste proporzioni, in modo che il tuo castello stia in piedi, e per molto tempo. Tutto dipende da tensione superficiale dell’acquao “menisco acquoso”, il fenomeno che rende difficile spostare un bicchiere d’acqua posto su una superficie bagnata e liscia.

Per più

Oceano.  // Fonte: Canva

La formula magica del castello di sabbia

La nostra esperienza ci ha dimostrato che per costruire un perfetto castello di sabbia serve 1 secchio d’acqua ogni 8 secchi di sabbia asciutta. O se preferite, questa è la formula magica: acqua = 0,125 x sabbia. Ma se non hai l’attrezzatura scientifica, niente panico! Tutto quello che devi fare è trovare un punto nel banco di sabbia tra la linea di alta marea – facilmente individuabile da un cumulo di alghe e detriti marini – e la linea di bassa marea. Tieni presente, tuttavia, che quest’area si sposta durante il giorno, a seconda delle maree.

Il consiglio successivo è legato alla qualità degli strumenti. Nella mia esperienza, esiste una relazione diretta tra l’età della costruzione e la dimensione del secchio e la velocità con cui si instaura la noia. Gli adulti trovano i misurini piccoli molto frustranti e i bambini adorano usare i misurini più grandi, ma hanno difficoltà. Affinché l’atmosfera del team rimanga armoniosa, pianifica un’ampia gamma di strumenti. Anche le dimensioni e la forma del secchio sono importanti. Preferisci secchi semplici e rotondi a quelli a forma di castello con torri pendenti. Il secchio rotondo ti permetterà di produrre molti giri e dettagli per realizzare il monumento dei tuoi sogni, lasciando lavorare la tua immaginazione.

READ  James al Panathinaikos: "La preoccupazione è logica - troverà chimica"

E mentre costruisci, continua a pensare alla storia, non solo alla favola del castello e alla sua eterna orda di favole, ma anche alla vera storia della sabbia con cui hai a che fare. Ogni granello è in realtà un pezzo di roccia che racchiude una lunga storia di montagne scomparse, antichi fiumi e paludi, mari infestati dai dinosauri, climi ed eventi del passato: tutti elementi che raccontano la storia del nostro pianeta.

Infine una parola sulle dimensioni del castello. Mentre puoi farla franca con un umile castello con bellissime torri, bastioni e fossati, i castelli che fanno la differenza sulla spiaggia e hanno più successo sono anche i più magnifici. Pensa in grande! Ciottoli, conchiglie, legni e piume possono decorare le tue opere. E poi, siamo onesti: il castello di sabbia è fatto per stupire. E anche se c’è un po’ di scienza dietro il castello perfetto, la cosa più importante è divertirsi a costruirlo.

Logo di conversazione

Matteo Robert BennettProfessore di Scienze Ambientali e Geografia, Università di Bournemouth

Questo articolo è stato ripubblicato da Conversazione Con licenza Creative Commons. Leggi ilL’articolo originale.


partecipazione a Numerama su Google News Quindi non perdere nessuna informazione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *