La coppia di eredi norvegesi accompagna il presidente italiano a Trondheim

La coppia di eredi norvegesi accompagna il presidente italiano a Trondheim

Il Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella è in visita di Stato in Norvegia, accompagnato dalla figlia, Laura Mattarella, First Lady d’Italia. Da parte norvegese, è il principe ereditario Haakon a sostenere questa visita, in qualità di reggente del regno durante la convalescenza del re. Haakon e sua moglie Mette-Marit hanno seguito il presidente italiano a Trondheim nel secondo giorno della visita di Stato.

Leggi anche: Il principe ereditario di Norvegia assume la reggenza durante la visita di stato del presidente italiano

Nuove energie a Trondheim nel secondo giorno della visita di Stato italiana in Norvegia

Il 12 maggio 2023, il Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella e sua figlia, Laura Matterella, hanno compiuto il secondo giorno della loro visita di Stato in Norvegia. Il giorno prima avevano concentrato le loro visite nella capitale, Oslo. Questo venerdì si sono recati a Trondheim, la terza città più grande del paese dopo Oslo e Bergen, con circa 200.000 abitanti.

Nel secondo giorno della visita di Stato del Presidente della Repubblica Mattarella e di sua figlia, la coppia erede li accompagna a Trondheim (Foto: Sven Gj. Gjeruldsen, Det kongelege hoffet

Il secondo giorno della visita ha avuto come tema principale la transizione energetica. Il re Harald V, che annunciò di prolungare di qualche giorno il suo ricovero, trasferì al suo erede le sue prerogative di capo di stato. Il principe ereditario Haakon funge da reggente del regno durante questa visita di stato.

Il presidente della Repubblica italiana, sua figlia, il principe ereditario Haakon e la principessa ereditaria Mette-Marit hanno iniziato la giornata con una visita all’Università norvegese di tecnologia e scienze naturali (NTNU). Nel laboratorio universitario hanno scoperto le ricerche svolte per ottenere nuove soluzioni energetiche.

READ  Vittoria emotiva per Shiffrin a Courchevel - Strong ÖSV team - Magazin Sport Nachrichten -
Visita all’Università Tecnica di Trondheim (Foto: Sven Gj. Gjeruldsen, Det kongelege hoffet

Leggi anche: La regina Máxima a Valentino per salutare il presidente italiano

“L’Italia importa molta energia e ha obiettivi ambiziosi legati alla produzione di energia rinnovabile. In questo caso, la Norvegia può essere un partner rilevante e le aziende norvegesi sono interessate alle possibilità offerte dall’energia eolica offshore, eolica onshore e solare italiana”., spiega la corte reale.

Il principe ereditario Haakon tiene il discorso principale all’Offshore Green Energy Seminar (Foto: Sven Gj. Gjeruldsen, Det kongelege hoffet

Dopo la visita al laboratorio, la visita è proseguita al seminario Rendere più verde il futuro nell’aula magna dell’università. Il principe ereditario Haakon ha pronunciato il discorso di apertura durante la sessione intitolata Mare del Nord e Mediterraneo centrale: hub perfetti per le industrie verdi. Il Presidente Mattarella ha concluso il seminario.

Il principe ereditario Haakon, la principessa ereditaria Mette-Marit e il presidente della Repubblica italiana sono invitati a pranzo dal sindaco di Trondheim (Foto: Sven Gj. Gjeruldsen, Det kongelege hoffet

Leggi anche: Re Guglielmo Alessandro e Regina Máxima al pranzo di governo organizzato per l’arrivo del Presidente della Repubblica Italiana

Un concerto alla Cattedrale di Nidaros per concludere la visita

Il sindaco di Trondheim, Rita Ottervik, ha invitato a pranzo il presidente italiano, sua figlia e l’erede apparente. Dopo pranzo, la visita di Stato si è conclusa con un concerto nella Cattedrale di Nidaros. Nidaros (o Nidrosie in francese) è l’antico nome di Trondheim. La cattedrale è conosciuta come l’edificio religioso medievale più settentrionale del mondo. È anche in questa cattedrale che si svolgono le cerimonie reali come le incoronazioni dei sovrani.

READ  Italia: Zlatan Ibrahimovic, marcatore in quarantena
Concerto alla Cattedrale di Nidaros (Foto: Sven Gj. Gjeruldsen, Det kongelege hoffet

Insieme ai rappresentanti della comunità italo-norvegese, la coppia erede, il Presidente Mattarella e la First Lady d’Italia hanno potuto assistere ad un concerto in due parti. L’organista italiano Ismaele Gatti ha suonato brani, tra gli altri, di Bernardo Pasquini e Johann Sebastian Bach sul famoso organo Wagner. Successivamente si è esibito il coro femminile della cattedrale di Nidaros, accompagnato dall’organista Petra Bjørkhaug.

immagine dell'avatar

Nicola Fontaine

Caporedattore

Nicolas Fontaine è un web editor freelance dal 2014. Dopo essere stato copywriter e autore per numerosi marchi e media belgi e francesi, si è specializzato in notizie sui diritti d’autore. Nicolas è ora caporedattore di Histoires royales. [email protected]


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *