Italia – Svizzera: Veni – Vidi – Vici – Stormy and … – Sportdog.gr – Notizie sportive | notizia

Grande prestazione per la seconda partita consecutiva dei giocatori di Mancini che hanno vestito le vesti di Locatelli… Costante e con due reti, ha raggiunto la vittoria per 3-0 sulla Svizzera ed è la prima squadra a qualificarsi per la fase successiva di Euro 2020 .

Italia – Svizzera: L’orrore in Svizzera, dopo i turchi, è stato diffuso dagli italiani che, dopo il gol di Locatelli in una giornata lunghissima, hanno segnato due reti, vinto 3-0 e di fatto si sono assicurati la qualificazione ai “16” di Euro 2020. Ce l’hanno fatta davvero quello che volevano in un’altra partita All’Olimpico non hanno lasciato pensare per un attimo agli avversari di poter pretendere qualcosa dalla partita. Ora domenica (20/6) affronterà gli Azzurri gallesi per il primo posto nel girone A, mentre invece la squadra di Petkovic con le spalle al muro e farà… tutto nella partita contro i turchi.

la partita:

La partita è iniziata all’Olimpico di Roma con la voglia degli Azzurri di stabilire presto il ritmo e segnare un gol veloce. I giocatori di Mancini hanno mantenuto il possesso palla e hanno provato con ottime combinazioni ad aprire la multiforme difesa svizzera e all’11’ avrebbero perso la prima buona occasione. Spinazzola prenderà un cross dalla sinistra, dopo un’ottima rappresentazione, ma il colpo di testa che prenderà Immobile non metterà in pericolo Sumer. Dopo sette minuti le azzurre si aggiudicano un calcio d’angolo con Chiellini che batte i difensori svizzeri e segna, ma il gol, dopo l’utilizzo del VAR, annullerà la mano del capitano della Squadra Azzurra, mentre poco dopo la sua sfortuna continuerà. Se ne va con un problema di infortunio.

READ  Ajax: Blint strappa i legamenti della caviglia

Finalmente i padroni di casa potranno aprire le marcature al 26′ con una strepitosa collaborazione tra i giocatori del Sassuolo. Locatelli aprirà benissimo contro Berardi sulla destra, che entrerà in area, con il centrocampista italiano che segue la tappa per prendere il passaggio del compagno in area svizzera e tirare forte 1-0. I giocatori di Petkovic, invece, non sono riusciti a prendere palla, diventando pericolosi, nonostante gli avversari non abbiano fatto molta pressione, come abbiamo visto nella seconda parte della partita contro la Turchia. Al 37′ gli italiani perderanno un’altra occasione per segnare ancora, con Spinazola che parte in contropiede ed entra in area da posizione laterale, ma il finale che realizzerà non sarà buono e la palla uscirà. Al 42′ Insigne fa un passaggio magico in area per Imobile che da posizione molto difficile centra l’area, ma Somer blocca.

Nella ripresa gli svizzeri saranno più forti, consapevoli che con la sconfitta ma anche con la vittoria del Galles la situazione di qualificazione è molto difficile, il che gli ha fatto lasciare abbastanza spazio in difesa e verranno pagati. Al 52′, dopo un lavoro di squadra davvero impressionante, la palla arriva a Locatelli che colpisce la fascia sinistra fuori dall’area grande e realizza il 2-0 per gli Azzurri. Lo svizzero effettuerà il primo tentativo di fase al 61′, quando Shaqiri batte sulla sinistra da lontano, ma non impensierisce Donnarumma.

Tre minuti dopo, i giocatori di Petkovic si avvicinano per la prima volta alla partita, a un soffio dalla porta, quando mette Chopper da laterale, dentro l’area, ma Donnarumma blocca. In contropiede è il turno degli italiani di minacciare, Berardi arriva da destra e tira dalla sinistra, ma la palla è fuori. Al 73′ Bonucci fa un passaggio strepitoso, Immobile esce dalla sinistra e tira, ma senza trovare il gol. Due minuti dopo l’attaccante della Lazio va ancora vicino alla porta, ma il suo posto si spegne di nuovo.

READ  Confermata la qualificazione del Napoli 4-2 Spesia

Il ritmo della partita cala dopo 75 minuti, mentre gli svizzeri provano a creare un’occasione che desse loro un gol che possa ravvivare le loro speranze, ma senza successo, mentre gli italiani, dal canto loro, sono riusciti a segnare perfettamente 2 gol. Non solo, ma i padroni di casa raggiungeranno il terzo gol in 89 minuti con Immobile che centra un tiro lungo sulla destra, con Sommer in panchina, che non riesce a schivare il 3-0. Il fischio finale dell’arbitro regalerà agli Azura una nuova vittoria, mentre allo stesso tempo darà loro la qualificazione ai “16” di Euro 2020 di quest’anno, mentre al contrario desterà preoccupazione per gli svizzeri che vogliono andare. Per… una finale con i turchi.

marcatore: 26′, 52′ Locatelli, 89′ Imobile

Italia (R.Mancini): Donnarumma, Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini (25′ Acerbi), Spinazzola, Barilla (86′ Cristante), Zorginio, Locatelli (86′ Pesina), Berardi (69′ Chiesa), Immobile (69′)

Svizzera (a Petkovic): Somer, Elfendi, Sir (58′ Zuber), Akanji, Ibabu (57′ Winderman), Friller (84′ So), Jaca, Rodriguez, Shaqiri (76′ Vargas), Seferovic, Empolo

Segui sportdog.gr su Google News e sii il primo a conoscerli tutti notizie sportive

mostra tutto notizie sportive Dalla Grecia e dal mondo, su sportdog.gr

commentalo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *