In occasione del Black Friday i dipendenti di Amazon scioperano

In occasione del Black Friday i dipendenti di Amazon scioperano

L’azienda americana specializzata nel commercio elettronico è stata colpita da uno sciopero che si è svolto venerdì 24 novembre in diversi paesi per chiedere ai suoi dipendenti di migliorare le loro condizioni di lavoro, in occasione del “Black Friday”, un giorno di saldi diventato uno dei i principali eventi commerciali ogni anno. .

I dipendenti di Amazon in una trentina di paesi, tra cui Francia, Stati Uniti e Giappone, sono stati convocati per protestare, su iniziativa della campagna “Make Amazon Pay”. [faites payer Amazon]Che comprende circa 80 organizzazioni e chiede migliori condizioni e salari per i dipendenti del gruppo.

“Dal 2020 abbiamo organizzato quattro Giornate di Azione Globale Ciò ci ha permesso ogni volta di espandere il nostro movimento globale per impedire ad Amazon di opprimere i lavoratori, le comunità e il pianeta.sostengono gli organizzatori Sito web della campagna.

Leggi anche: Il materiale è riservato ai nostri abbonati Amazon accusata di “monopolio illegale”: una denuncia di prova per il capo dell’antitrust statunitense

“Questa giornata di azione diventa ogni anno più grande perché il movimento per ritenere Amazon responsabile continua a crescere e a rafforzarsi”.La reazione di UNI Global Union, In un comunicato stampa.

Giornata cruciale per i commercianti

Il Black Friday (il venerdì promozionale dopo la festa americana del Ringraziamento), nato negli Stati Uniti prima di essere esportato in molti paesi, è diventato un momento determinante per i rivenditori.

Per quanto riguarda il Regno Unito, nel vasto sito amazzonico di Coventry (a circa 150 chilometri a nord-ovest di Londra), “Più di 1.000 persone” Stuart Richards, portavoce del sindacato britannico GMB, ha detto all’AFP che il sindacato si è ritirato venerdì. Secondo il sindacato, nello stabilimento di Coventry lavorano circa 2.300 persone. come lui “Rifornendo altri magazzini, non abbiamo dubbi che questo sciopero avrà un forte impatto”. sulle consegne effettuate da Amazon durante il Black Friday, ha stimato Richards.

READ  Un appello al clima scritto nel discorso degli studiosi per la politica italiana

Se il movimento sociale guidato dal GMB avesse guidato per circa un anno “Amazon offre un aumento di stipendio” Il sindacato afferma che questa cifra per un gran numero di dipendenti rimane inferiore alle richieste degli scioperanti, che vogliono ricevere uno stipendio di 15 sterline (17,20 euro) l’ora, rispetto alle circa 12 sterline ricevute finora.

In contatto con l’Agence France-Presse, un portavoce di Amazon nel Regno Unito, da parte sua, ha confermato che il gruppo “Rivalutava regolarmente il suo stipendio per esserne sicuro[ils offraient] Stipendi competitivi e benefici in natura ».

Nessuna località in Francia è stata interessata

In Germania il movimento, lanciato su invito del sindacato Verdi, riguarda cinque magazzini dei venti gestiti da Amazon nel Paese, a Lipsia, Rheinberg, Dortmund, Bad Hersfeld e Coblenza. Secondo i sindacati, questo Black Friday potrebbe essere il più grande giorno di sciopero nella storia di Amazon. Tuttavia, un portavoce di Amazon in Germania afferma: “I clienti, come sempre, possono contare su consegne affidabili e precise.”.

Guida all’acquisto di Le Monde

Bottiglie d’acqua riutilizzabili

Le migliori bottiglie d’acqua per sostituire le bottiglie usa e getta

sta leggendo

Anche l’Italia era preoccupata. Allo sciopero hanno aderito anche i lavoratori del centro Amazon di Piacenza, alle porte di Milano, come cita in un comunicato il sindacato Filcams CGIL. “Partecipazione molto forte”.

In Spagna, è prevista una protesta più tardi, con il sindacato dei comitati dei lavoratori (CCOO) che chiederà a tutti i dipendenti Amazon del paese di smettere di lavorare per un’ora il 27 novembre, che è il “Cyber ​​Monday” (online). . lunedì) e il 28 novembre. denuncia anche la CCOO “La tutela della salute sul lavoro è insufficiente”il seguace “Problemi persistenti nella gestione delle risorse umane” E il “Stipendi che non riconoscono le responsabilità o i requisiti stabiliti dall’azienda”..

In Francia, secondo Amazon France, nessun sito è stato interessato. Più in generale, un portavoce del gruppo ha stimato che la mossa non avrà alcun impatto sui clienti su scala globale. “Offriamo stipendi e benefit eccellenti ai nostri dipendenti, nonché eccellenti opportunità di carriera e forniamo un ambiente di lavoro sicuro e moderno.”Lo afferma Amazon in una e-mail all’AFP.

READ  In Germania si riversano idee per superare il freno all'indebitamento
Leggi anche: Il materiale è riservato ai nostri abbonati Amazon: “Il dialogo senza sindacati per ora è efficace, ma il bisogno di solidarietà collettiva potrebbe farsi sentire con una recessione nel 2023”

Il mondo con l’Agence France-Presse

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *