in immagini | Omicron sta soffocando i festeggiamenti di Capodanno in tutto il mondo, ma Londra fa festa in TV

  • Le feste di Capodanno di quest’anno sono diminuite a causa dell’arrivo improvviso di Omicron che ha portato ad un aumento dei casi di coronavirus.
  • La maggior parte degli eventi in tutto il mondo è stata ridotta o cancellata del tutto.

La variante del coronavirus omicron ha facilitato le celebrazioni di Capodanno in gran parte del mondo, con città da Parigi a Kuala Lumpur che hanno annullato le celebrazioni civiche, ma Londra ha organizzato una festa dell’ultimo minuto in TV e Città del Capo ha improvvisamente revocato un coprifuoco di lunga data.

L’ora di mezzanotte a Parigi è passata senza fuochi d’artificio o dj set, poiché i funzionari della città hanno cancellato gli eventi programmati sugli Champs-Elysees su consiglio di un comitato scientifico che ha dichiarato che gli incontri di massa sono troppo rischiosi.

In altre parti del mondo, gli eventi sono stati ridimensionati o cancellati del tutto, così come i tradizionali fuochi d’artificio sulle Petronas Towers a Kuala Lumpur. Nei Paesi Bassi, dove sono stati vietati gli assembramenti all’aperto di più di quattro persone, la polizia ha disperso diverse migliaia di persone che si erano radunate con aria di sfida nella centrale piazza Dam di Amsterdam, secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa ANP.

Ma a Londra, dove uno spettacolo pirotecnico e uno spettacolo di luci sono stati cancellati a ottobre, i funzionari hanno annunciato venerdì che la scena sarebbe stata trasmessa in televisione, poiché il Big Ben ha suonato nel nuovo anno per la prima volta dal 2017 dopo un restauro.

Il sindaco di Londra Sadiq Khan ha dichiarato a Sky News prima dell’evento: “Incoraggio tutti a godersi il nuovo anno in modo ragionevole e discreto, e il modo migliore per farlo è guardare il London Show in TV”.

Le immagini della BBC dei fuochi d’artificio mostravano un traffico automobilistico molto leggero e senza spettatori.

In precedenza, la Gran Bretagna ha pubblicato uno studio su un milione di casi che ha scoperto che quelli con Omicron avevano circa un terzo delle probabilità di aver bisogno di ricovero in ospedale rispetto a quelli con la variante delta predominante. Susan Hopkins, capo consulente medico presso l’Agenzia per la sicurezza sanitaria del Regno Unito, ha affermato che i risultati sono “in linea con i segnali incoraggianti che abbiamo già visto”.

Tuttavia, molti paesi hanno reintrodotto le restrizioni per evitare che i sistemi sanitari vengano sopraffatti.

L’arrivo improvviso di Omicron ha portato ad un aumento del numero di casi di coronavirus nei paesi di tutto il mondo. Le infezioni globali hanno raggiunto un livello record negli ultimi sette giorni, con poco più di un milione di casi rilevati al giorno in tutto il mondo tra il 24 e il 30 dicembre, quasi 100.000 in più rispetto al precedente picco registrato mercoledì, secondo i dati di Reuters.

Berlino, Germania - 01 gennaio: Fuochi d'artificio

I fuochi d’artificio si svolgono a mezzanotte senza pubblico dal vivo durante le celebrazioni di capodanno solo trasmesse in televisione che si tengono vicino alla Porta di Brandeburgo il 1 gennaio 2022 a Berlino, in Germania. L’inizio del nuovo anno nelle capitali tedesche, come nel caso precedente, è stato più armonioso di quello che si teneva tradizionalmente, quando al pubblico non era permesso di eseguire la sua rappresentazione teatrale e i fuochi d’artificio. (Foto di Adam Berry/Getty Images)

READ  Saudi Activist Jailed For Approximately 6 Yrs | സ്ത്രീകള്‍ക്ക് വാഹനമോടിക്കാനുള്ള അവകാശത്തിനായി പോരാടിയ സൗദി വനിതാ വിമോചക പ്രവര്‍ത്തക ഹത്ത്‌ലോലിന് ആറ് വര്‍ഷം തടവ്

Tuttavia, il numero di morti non è aumentato in natura, il che fa sperare che la nuova alternativa sia meno mortale.

Sulla scia dei dati incoraggianti, Cape Town ha improvvisamente revocato il coprifuoco in tempo per il nuovo anno, dopo che il Sudafrica è diventato il primo paese ad annunciare che l’ondata di Omicron aveva raggiunto il suo picco – e senza un significativo aumento dei morti.

Il Sudafrica ha lanciato per la prima volta l’allarme sulla rapida diffusione della nuova corsa al coronavirus in tutto il mondo.

Ha detto Michael Mashed, manager dell’Hard Rock Café sulla sabbia bianca di Camps Bay Beach, entusiasta di trovarsi un posto pronto per ospitare una festa inaspettata.

Sydney, Australia - 01 gennaio: illuminazione dei fuochi d'artificio u

Fuochi d’artificio illuminano il cielo sopra il Sydney Harbour Bridge durante i festeggiamenti di Capodanno il 1 gennaio 2022 a Sydney, in Australia. (Foto di Mark Evans/Getty Images)

Ore prima, la città australiana di Sydney aveva festeggiato il nuovo anno con qualcosa di simile a una totale vanteria, con fuochi d’artificio che risplendevano nel porto sopra l’Opera House.

A New York, la palla scintillante è ancora destinata a cadere a Times Square, ma la folla che conta alla rovescia l’uscita dell’anno dovrebbe essere un quarto della dimensione normale: mascherata, socialmente distanziata e con un vaccino a portata di mano.

Solo 15.000 spettatori sono ammessi nell’area di osservazione ufficiale invece dei 55.000 circa – un aggiornamento significativo rispetto al pubblico dell’anno scorso di poche dozzine.

Con lo stato di New York che ha riportato oltre 74.000 casi giovedì e il 22% dei test è risultato positivo, alcuni critici si sono chiesti se i festeggiamenti debbano continuare del tutto.

I festaioli di Madrid hanno fatto la fila per ore per raggiungere la principale Puerta del Sol mentre i festeggiamenti continuavano con numerosi controlli di sicurezza, maschere obbligatorie e capacità al 60% dei livelli normali.

Saul Pedrero, uno scrittore di 34 anni, ha fatto il viaggio da Barcellona, ​​​​che ha alcuni dei controlli più severi in Spagna, incluso il coprifuoco dell’1 di notte.

“È come un altro paese”, ha detto, “qui puoi fare tutto e nessuno dice niente”.

Un sontuoso spettacolo pirotecnico ha illuminato i festeggiamenti, che gli spagnoli definivano infilandosi in bocca 12 acini d’uva per accompagnare il ticchettio di ogni orologio a mezzanotte.

In Asia, i festeggiamenti sono stati per lo più ridimensionati o cancellati. In Corea del Sud, la tradizionale cerimonia del suono della campana di mezzanotte è stata annullata per il secondo anno, mentre le celebrazioni nello scintillante quartiere dei divertimenti di Shibuya di Tokyo sono state vietate e il primo ministro Fumio Kishida ha utilizzato YouTube per invitare le persone a indossare maschere e limitare il numero di feste. .

La Cina, dove il coronavirus è emerso per la prima volta alla fine del 2019, è stata in massima allerta, con la città di Xi’an chiusa e gli eventi di Capodanno annullati in altre città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *