Il sudore freddo della Squadra Azzurra, barometro della società italiana

Il sudore freddo della Squadra Azzurra, barometro della società italiana

Dopo l’assenza della nazionale francese dagli Europei del 1988, nessuna squadra campione d’Europa ha mancato l’edizione che seguì la sua incoronazione. L’Italia, vincitrice di Euro 2021 davanti all’Inghilterra (1-1, 3-2 in tabellone), flirta con questa delusione.

Leggi anche: Euro 2024 in Germania: aggiornamento sulle qualificazioni

Nel terzo girone, dove l’Inghilterra (1Dott) Già ammissibile, Italia (3HÈ sotto pressione prima di affrontare la Macedonia del Nord (4H), venerdì 17 novembre, Ucraina (2H), dopo tre giorni. La sconfitta contro l’Ucraina gli è semplicemente proibita. I transalpini potrebbero però concedersi un po’ di respiro con la vittoria sulla Macedonia del Nord. In questo scenario, un pareggio contro i “gialloblù” sarebbe sinonimo di qualificazione all’Europeo. Se non arriva seconda nel proprio girone, l’Italia dovrà competere negli spareggi a marzo 2024.

Dopo due assenze rispettivamente ai Mondiali del 2018 e del 2022, perdere un nuovo grande torneo internazionale sarebbe salutato come una tragedia dai tifosi d’oltralpe. Per Fabien Archambault, storico dello sport e specialista del calcio italiano, la Nazionale è uno specchio dei problemi dell’Italia: “La Squadra Azzurra è la misura della buona salute del Paese; Lui dice. L’Italia è in continua crisi, e il calcio è la metafora che aiuta a spiegare a che punto è la società italiana, nel bene e nel male…”

Scandali commentati dalla classe politica

Lo scandalo corruzione Totonero nel 1980 e il caso delle partite truccate Calciopoli nel 2006. Calcio La lingua italiana è stata spesso al centro di scandali, sui quali la classe politica non ha tardato a commentare. La controversia sulle scommesse sportive che ha coinvolto alcuni giocatori dell’FC Nacional, scoppiata in ottobre, non ha fatto eccezione alla regola.

READ  Dominanti alla fine della partita, le donne scozzesi hanno vinto in Italia

Giovedì 12 ottobre gli agenti di polizia sono arrivati ​​a Coversiano – il centro tecnico nazionale della Federcalcio italiana – per interrogare Sandro Tonali e Nicolò Zaniolo, due giocatori della rosa coinvolta in un caso di scommesse sportive illegali. Il primo è considerato una delle grandi speranze del Paese, visto che la scorsa estate si è trasferito al Newcastle per 64 milioni di euro, una cifra record per un giocatore italiano. A causa di queste scommesse, che ha ammesso di aver fatto mentre indossava la maglia del Milan, il centrocampista è stato sospeso per dieci mesi da ogni attività dalla Federcalcio. Pertanto salterà gli Europei se la sua selezione si qualifica.

Con il supporto del suo allenatore, che considera “eroe”Il 23enne non ha ricevuto lo stesso sostegno da parte dei funzionari eletti italiani. Andrea Aboudi, Ministro dello Sport, ha indicato che i giocatori dovrebbero partecipare a queste scommesse “Esclusione a vita” Dalla selezione nazionale. “La questione è stata rapidamente affrontata a livello politico. osserva Fabien Archambault. Georgia Meloni [la présidente du Conseil] Vede in Tonali un italiano poco legato ai valori della nazione. »

Hai il 60% di questo articolo da leggere. Il resto è riservato agli abbonati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *