Il Milan incrocia le spade con l’Atalanta, una semplice formalità per gli inseguitori?

Da qualche giorno si ripresenta lo stesso scenario: ci sarà un cambiamento al vertice della classifica? Il duello a distanza tra Milan e Inter continuerà sicuramente. Altrimenti, tutto dovrebbe essere calmo. Anche se in Serie A le trappole sono diventate numerose.

La giornata inizia questo venerdì con un Benevento Torino in serata. La squadra di Pippo Inzaghi proverà a tornare alla vittoria dopo due sconfitte consecutive. Quanto a Granata, la missione di salvataggio non dovrebbe ritardare. La squadra è in zona rossa dall’inizio della stagione. Le cose serie iniziano sabato con l’AS Roma Spezia alle 12.30. La Louve proverà a vendicarsi dello stesso avversario che lo ha eliminato in Coppa. Di lì a poco il Milan riceverà l’Atalanta nello shock della giornata. Allo stesso tempo, l’Inter sarà sulla strada per il campo dell’Udinese. Juventus e Napoli giocheranno domenica rispettivamente contro Bologna e Hellas Verona. E la giornata si concluderà con la partita del Parma Sampdoria.

Vogliamo vedere

Un vero shock: Tutti aspettano il duello di San Siro. Due squadre piuttosto in forma. Il Milan inizia a riprendersi dai tanti infortuni, mentre l’Atalanta non perde in Serie A da 10 giorni. Ci saranno molti obiettivi? Tutti lo sperano. I rossoneri devono vincere per evitare un potenziale ritorno dall’Inter. Per quanto riguarda il Dea, questa è l’occasione per trovare un attacco generalmente prolifico ma che non è stato alimentato per 2 giorni.

La grande serie dell’Inter: Contro l’Udinese, i nerazzurri non perdono per strada dal 2013. Meglio ancora, hanno subito un solo gol nelle ultime 5 gare di Udine. Una prestazione eccellente ottenuta su terreni generalmente difficili per tutti gli avversari. Un’altra vittoria o fine della serie? La risposta è per questo sabato.

READ  Derby di Roma e Italia questo fine settimana, il Milan a Cagliari per decollare?

La parte superiore della parte inferiore della tabella: Il Genoa che comincia a respirare riceve il Cagliari che ha appena incatenato 5 sconfitte consecutive in campionato. Per il momento le 2 squadre sono appena sopra la zona rossa. Tuttavia, una perdita potrebbe mandare il perdente lì. Questo è il momento migliore per fermare l’emorragia e allontanarsi da un concorrente diretto per la manutenzione.

La piccola storia divertente

È l’affare della settimana nel mondo dello sport italiano. Come ha fatto la Roma a fare 6 cambi invece di 5 nella partita di coppa contro lo Spezia? Di chi è la colpa ? L’allenatore non era l’unico in disparte. Qualsiasi leader potrebbe attirare la sua attenzione. In ogni caso, il destino ha deciso di dare ai romani la possibilità di vendicarsi 4 giorni dopo la vergognosa eliminazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *