Il matematico pionieristico riceve una laurea honoris causa dalla Heriot-Watt University

Il matematico pionieristico riceve una laurea honoris causa dalla Heriot-Watt University

Professor Jerry Bona

Un matematico famoso in tutto il mondo riceve la più alta onorificenza di Heriot-Watt.

Il Professor Jerry Bona è stato insignito oggi (venerdì 23 giugno) di una laurea honoris causa e del titolo accademico di Dottore in Scienze per i suoi straordinari contributi alla matematica applicata e il suo impatto sulla Centro internazionale per le scienze matematiche (ICMS). ICMS riunisce matematici, scienziati e ricercatori del mondo accademico, industriale e di altri settori per collaborare su problemi di ricerca all’avanguardia. È di proprietà della Heriot-Watt University e dell’Università di Edimburgo.

Il professor Bona ha ricevuto la nuova pergamena nel campus dell’Università di Edimburgo durante il Summer Graduate Program.

Attraverso una dedizione incrollabile, una curiosità insaziabile e una ricerca incessante della verità, il professor Bona ha lasciato un segno indelebile negli annali della conoscenza umana.

Il professor Riccardo A. Williams, Preside e Vice Cancelliere, Heriot-Watt University

Dopo aver ritirato il premio, il professor Bona ha dichiarato: “Sono profondamente onorato che la Heriot-Watt University abbia ritenuto opportuno onorarmi in questo modo e sono molto lieto di diventare un alunno di un’istituzione così eccezionale”.

Nato negli Stati Uniti nel 1945, il professor Bona ha fatto una carriera illustre ed è forse meglio conosciuto per il suo lavoro nella meccanica dei fluidi e nella matematica computazionale.

La sua carriera si consolidò quando, nel 1970, si trasferì in Inghilterra presso il Research Institute of Fluid Mechanics dell’Università dell’Essex. Durante questo periodo, imparò un po’ di meccanica dei fluidi e si dedicò a problemi di propagazione delle onde.

Si è trasferito all’Università di Chicago dove ha trascorso 14 anni imparando l’analisi numerica. Analisi ed equazioni alle derivate parziali. Da Chicago andò alla Penn State con Bill Pritchard e Ridgway Scott, attratto dalla promessa di un laboratorio di meccanica dei fluidi che lavorasse nel dipartimento di matematica.

Il laboratorio è stato fondato ed è ancora operativo presso il Penn State Department of Mathematics più di 30 anni dopo.

A metà degli anni ’90, il professor Bona si è trasferito all’Università del Texas ad Austin, dove ha fatto parte del dipartimento di matematica e membro fondatore di un nuovo istituto chiamato Texas Institute for Computational and Applied Mathematics. Si è trasferito da Austin alla sua attuale posizione di professore di matematica presso l’Università dell’Illinois a Chicago.

Il professor Richard Williams, preside e vicerettore della Heriot-Watt University, ha dichiarato: “È con grande orgoglio e profonda ammirazione che conferiamo al professor Bona la sua laurea honoris causa, in riconoscimento del suo eccezionale contributo al regno dei numeri, della logica e immaginazione sconfinata.Il suo lavoro pionieristico ha contribuito a rimodellare il panorama della matematica e ha anche suscitato un senso di meraviglia e potenziale per le generazioni future.

Attraverso una dedizione incrollabile, una curiosità insaziabile e una ricerca incessante della verità, il professor Bona ha lasciato un segno indelebile negli annali della conoscenza umana. Mentre onoriamo il professor Bona, è importante ricordare che la grandezza non si raggiunge attraverso semplici equazioni e teorie, ma attraverso il coraggio di sfidare le convenzioni e spingendo i confini di ciò che è noto oggi.”

In totale, 14 cerimonie di laurea si svolgeranno presso il campus dell’Università di Edimburgo tra venerdì 16 giugno e venerdì 23 giugno nell’ambito del programma di laurea estivo 2023.

Le cerimonie di laurea sono previste anche presso il campus di Dubai della Heriot-Watt University dal 4 al 5 luglio e presso il campus in Malesia dal 9 al 10 luglio.

comunicazione

READ  Xinhua: il riso ibrido cinese aiuta l'Africa a raggiungere la sicurezza alimentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *