Il giorno prima della chiusura dei server del mese prossimo, lasciando il gioco attivo solo per 45 giorni

Il giorno prima della chiusura dei server del mese prossimo, lasciando il gioco attivo solo per 45 giorni

The Day Before, uno dei giochi più controversi e disastrosi degli ultimi anni, chiuderà i suoi server nel gennaio 2024, appena 45 giorni dopo il lancio in accesso anticipato del gioco.

In un post su X/Twitter, l’editore Mytona ha confermato l’inevitabile notizia che The Day Before chiuderà definitivamente il 22 gennaio. E con la chiusura dello sviluppatore Fntastic, la sua esistenza cancellata da Internet e il giorno precedente non più acquistabile o riproducibile, l’intero progetto sostanzialmente cesserebbe di esistere.

Sembra che tutti i giocatori di Steam che non hanno ancora richiesto un rimborso verranno presto rimborsati automaticamente, con Mytona che dice “Steam ora rimborserà in modo proattivo tutti i giocatori rimanenti”.

“Siamo spiacenti di informarvi che lo sviluppatore Fntastic ha ufficialmente cessato le operazioni e, di conseguenza, The Day Before verrà ritirato e i server verranno chiusi il 22 gennaio 2024”, si legge nella dichiarazione.

“Come accennato in precedenza, Mytona, in qualità di investitore, sta lavorando in collaborazione con Steam per facilitare i rimborsi per tutti gli acquirenti del gioco. Per tutti i giocatori che non hanno ancora ricevuto un rimborso, Steam ora rimborserà in modo proattivo tutti i giocatori rimanenti.”

The Day Before era il gioco preferito di Steam prima che una strana serie di eventi rendesse i fan più sospettosi e ansiosi. Fntastic è stato accusato di aver rubato altri giochi come The Division, Call of Duty, The Last of Us, Cyberpunk 2077, Grand Theft Auto 5 e altri, ad esempio, in occasioni separate, e anche una controversia sul marchio ha complicato le cose.

READ  WhatsApp sviluppa un nuovo lettore di messaggi vocali

Nel novembre 2023, sette mesi dopo aver promesso di non ulteriori ritardi, Fntastic ha ritardato nuovamente il Day One, questa volta a tempo indeterminato, anche se la sua versione per PC sarebbe arrivata in accesso anticipato un mese dopo. Questo lancio non è andato bene, con i giocatori che hanno sottolineato che nulla di quanto promesso da Fntastic era effettivamente nel gioco.

Alla fine, appena quattro giorni dopo il lancio, quando il numero dei giocatori è crollato del 90% e The Day Before è entrato nella lista dei 10 peggiori giochi di tutti i tempi su Steam, Fntastic ha annunciato che avrebbe chiuso i battenti.

In una rara recensione di IGN 1/10, abbiamo detto: “The Day Before è senza dubbio uno dei peggiori giochi a cui abbia mai giocato, al punto che ho paura di continuare a giocarci sul mio PC – e se non lo hai fatto” Non ho potuto provarlo, “Puoi considerarti uno dei fortunati.”

Ryan Dinsdale è un reporter freelance presso IGN. Parlerà di The Witcher tutto il giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *