I club italiani devono confermare

Dopo la Champions League, è il momento dell’Europa. Quest’anno la fase a gironi è stata molto soddisfacente per i nostri club italiani. Dei tre partecipanti, tre si sono qualificati per gli ottavi di finale. Se negli ultimi anni le squadre italiane sono state criticate per la loro negligenza nei confronti di questa competizione, possiamo vedere che quest’anno è un’eccezione. Nella partita come nei risultati, i club italiani erano presenti mettendo in campo squadre sufficientemente a livello per giocare partite europee. Niente più stupido e cattivo allineamento di sostituti per risultati casuali.

Per il Milan come per il Napoli, indebolito di recente in campionato, la C3 è l’occasione per rimettersi sulla buona strada. Sconfitti dallo Spezia Calcio lo scorso fine settimana, i rossoneri proveranno a recuperare contro la Stella Rossa. Dopo la sconfitta dello scorso fine settimana, sarà interessante vedere come se la caveranno contro una squadra che sembra alla loro portata. Una vittoria permetterà loro di prepararsi bene prima del derby di domenica prossima.

Vincitore contro la Juventus sabato scorso, il Napoli ha poi ottenuto un grande successo. Un grande successo che segue gli alti e bassi dei risultati. Le prestazioni sono infatti molto lente e l’obiettivo della Top 4 si preannuncia complicato. Scommettere sulla C3 può quindi essere una buona alternativa per accaparrarsi un posto in Champions League. Per questo, sarà prima necessario eliminare Grenada. Qualificati in C3 con sorpresa di tutti, gli spagnoli sono riusciti a superare la fase a gironi, finendo dietro al PSV. Ma questa stagione è un po ‘più complicata in campionato per i bianconeri. Questo fine settimana, la sconfitta contro l’Atletico aggiunge una sesta partita senza vittorie per il Granada. Una dinamica al ribasso di cui dovrebbero beneficiare i napoletani.

READ  Coronavirus, il vaccino cinese BBIBP-CorV si è dimostrato sicuro

Terza in Serie A, l’AS Roma è una squadra che al momento ci è riuscita. Una vittoria contro l’equilibrio della squadra del Braga sarebbe un elemento in più per dimostrare che i giallorossi stanno assumendo anche su scala europea.

Parere editoriale

Milan – Stella Rossa: un “derby” che ne precede un altro

A pochi giorni dal derby, il milanese ritroverà una vecchia conoscenza, nella persona di Dejan Stankovic. L’antico splendore dell’Inter è infatti da due anni allenatore della Stella Rossa. Un piccolo incontro divertente che ravviverà il gioco. Al di là di questo aneddoto, se i milanesi prendono sul serio la partita, la vittoria non dovrebbe essere difficile, contro una squadra che si è qualificata davanti a Slovan Liberec e Genk.

Napoli – Granada: surclassano per la seconda volta gli spagnoli

Dopo la Real Sociedad, il Granada è quindi il secondo club spagnolo che il Napoli affronterà in questa stagione in C3. Gli azzurri erano rimasti imbattuti dal club di San Sebastian, quindi possono ripetere l’impresa di sconfiggere una seconda squadra spagnola di fila. Con 3 gol subiti, il Granada è una squadra solida. Nonostante l’assenza di tanti giocatori, il ritorno di Osimhen e il buon stato di forma di Insigne possono far sperare il Napoli.

AS Roma – Braga: lotta contro un regolare

Lo Sporting Braga è una di quelle squadre C3 di grande esperienza. Per questa squadra l’Europa è un obiettivo serio e sarà quindi molto difficile da battere. Fin qui gravissima nella competizione, la Roma ha però le armi per far fronte all’attuale terza del campionato portoghese.

READ  Questo banchiere vicino al mercato, inizia adesso la fase due per Unicredit- Corriere.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *