Gran Bretagna: Nuove misure annunciate da Johnson: il ritorno del lavoro a distanza con…

Primo Ministro britannico Boris Johnson Mercoledì ha imposto restrizioni più severe contro il COVID-19 in Gran Bretagna, esortando le persone a lavorare da casa, indossare maschere in pubblico e utilizzare i certificati di vaccinazione per cercare di rallentare la diffusione del boom di Omicron.

Tra le accuse secondo cui il suo staff ha organizzato una festa a Downing Street durante il blocco lo scorso Natale, Johnson ha affermato che Omicron si stava diffondendo rapidamente e non aveva altra scelta che andare “Piano B” per risparmiare tempo per un’ulteriore vaccinazione con la terza dose.

Leggi anche

Secondo i media britannici, sebbene sia ben lontana dalle chiusure complete dei mesi precedenti, le nuove misure potrebbero ridurre il numero di visitatori di ristoranti, caffè e negozi in vista del Natale e infliggere un nuovo colpo ai britannici economia. . È interessante notare che la sterlina è scesa a causa dei commenti di Johnson.

“Anche se il quadro può essere migliorato, e spero sinceramente che lo faccia, sappiamo che una grave infezione potrebbe portare a un aumento significativo dei ricoveri ospedalieri e quindi, purtroppo, dei decessi”, ha detto Johnson in una conferenza stampa.

Nuove azioni

Da lunedì consiglio a Lavoro da casa. “Vai al lavoro se devi, ma lavora da casa se puoi”, ha detto il primo ministro.

il maschere Sarà richiesto nella maggior parte degli spazi pubblici interni come cinema e teatri da venerdì.

Da mercoledì 15 dicembre, gli individui devono mostrare il loro Covid Pass NHS – o un test negativo per poter beneficiare di:

  • discoteche

  • Al coperto con posti a sedere per oltre 500 persone

  • Cortili esterni con più di 4000 persone

  • Qualsiasi spazio per più di 10.000 persone

ultime notizie

Sii il primo a leggere le notizie su ciò che sta accadendo in questo momento in Grecia e nel mondo su thetoc.gr

READ  Euro 2020: oggi i quarti di finale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *