Google offre una modalità complementare per le riunioni mobili

Google offre una modalità complementare per le riunioni mobili

La modalità complementare era precedentemente disponibile in Google Meet su PC e Chromebook e ora è disponibile anche su Android, iPhone e iPad.

“La modalità Complementare di Google Meet è progettata per connettere perfettamente coloro che sono nelle sale riunioni con i loro colleghi remoti, offrendo a tutti l'accesso a funzionalità e controlli interattivi, sfruttando al tempo stesso le migliori funzionalità di audio e videoconferenza in sala.” Un nuovo post sul blog spiega gli aggiornamenti di Google Workspace. “L'utilizzo della modalità complementare dal tuo dispositivo mobile è un modo rapido e leggero per partecipare alle riunioni senza aprire un laptop. Ciò può essere particolarmente utile in contesti di riunione in cui lo spazio del laptop è limitato o come un modo semplice e discreto per partecipare durante grandi riunioni. riunioni personali, come tutte le riunioni o i municipi.

L'intelligenza di Windows nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra nuova newsletter gratuita per ricevere tre consigli per risparmiare tempo ogni venerdì – E Ottieni copie gratuite delle guide sul campo di Windows 11 e Windows 10 di Paul Thurrott (normalmente $ 9,99) come regalo speciale di benvenuto!

*Seleziona i campi richiesti

Google ha annunciato per la prima volta la modalità Companion nel 2021 e successivamente Verrà rilasciato sul Web per PC, Chromebook e Mac all'inizio del 2022. All’epoca, veniva pubblicizzata come una funzionalità di lavoro ibrido post-pandemia che consentiva ai partecipanti alle riunioni remote di interagire in modo interattivo con le funzioni di chat, condivisione dello schermo, alzata di mano, sondaggi e controlli dell’ospite.

Con la versione odierna, gli utenti mobili di Google Meet possono registrarsi alle riunioni in modo da essere riconosciuti per nome, condividere interazioni emoji senza interrompere l'oratore, alzare la mano per indicare che vogliono parlare, attivare sottotitoli in tempo reale, chattare con i partecipanti e ingrandire Contenuto fornito secondo necessità.

READ  Prime immagini del nuovo Nintendo Switch OLED, grande schermo

La modalità complementare di Google Meet è ora disponibile per tutti gli utenti su Google Workspace e Gmail consumer e sarà abilitata per impostazione predefinita. Non ci sono controlli amministrativi rispetto a quelli di Google Workspace, anche se l'audio e i microfoni verranno automaticamente disattivati ​​quando partecipi a una riunione. Google afferma che potrebbero essere necessari fino a 15 giorni per vedere questa funzionalità in Google Workspace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *