Google mostra l’evoluzione dell’intelligenza artificiale per il suo motore di ricerca: cosa ne sa | Notizie di tecnologia

Google mostra l’evoluzione dell’intelligenza artificiale per il suo motore di ricerca: cosa ne sa |  Notizie di tecnologia

Google ha svelato i piani per infondere il suo motore di ricerca dominante con una tecnologia di intelligenza artificiale più avanzata.

La mossa arriva tre mesi dopo che il motore di ricerca Bing di Microsoft ha iniziato a sfruttare una tecnologia simile a quella che alimenta ChatGPT, il chatbot artificialmente intelligente.

Ecco cosa devi sapere su questo passaggio:

Quali sono i nuovi aggiornamenti alla ricerca di Google?

  • Mercoledì, alla sua conferenza annuale I/O a Mountain View, in California, Google ha mostrato un prodotto di ricerca di base aggiornato che incorpora più intelligenza artificiale nelle sue risposte.
  • Con la funzione migliorata denominata Search Generation Experience (SGE), la home page di Google ha ancora l’aspetto e le funzioni della sua familiare barra di ricerca. La differenza sta nelle risposte. Se la nuova funzionalità rileva che l’IA può essere utilizzata per rispondere a una query, la parte superiore della pagina dei risultati visualizzerà la risposta generata dall’IA. Di seguito rimarranno i tradizionali collegamenti a Internet.
  • Ad esempio, una ricerca di “meteo di San Francisco” come al solito indirizzerà l’utente a una previsione di otto giorni, mentre una query che chiede quale vestito indossare nella città della California richiede una risposta generata dall’intelligenza artificiale. La conclusione recita: “Dovresti portare strati, tra cui una camicia a maniche corte e una giacca leggera o una giacca per il giorno”, inclusi collegamenti a siti Web in cui è stato disegnato tale consiglio.
  • Secondo un’analisi di The Washington PostQuesta nuova tecnologia riduce i passaggi per ottenere queste risposte. Attualmente, queste domande potrebbero richiedere più ricerche o visite a pagine diverse. Google AI può riassumere informazioni e fatti da diversi siti Web e rendere la ricerca un’esperienza più semplice.
READ  Giocatori! L'elenco degli ultimi giochi è pronto per il rilascio a gennaio 2021

“modalità conversazionale”

  • Gli utenti potranno anche accedere a una nuovissima “modalità di conversazione” che ricorda le domande precedenti di un utente in modo che possano chiedere di rispondere più facilmente. Il contesto verrà trasferito da una domanda all’altra per aiutarti a continuare naturalmente la tua esplorazione. Troverai anche utili punti di partenza per i contenuti web e una serie di prospettive da esaminare.
  • Ma la società ha affermato che questa modalità di conversazione non è progettata per essere un chatbot con personalità; Ha il solo scopo di aiutare a migliorare i risultati di ricerca.
  • Questa nuova versione differisce da Bard, un altro prodotto di digitazione AI introdotto da Google a marzo, ed è anche diversa dai robot di risposta di Google che parlano su altoparlanti intelligenti.

Quale altra tecnologia sta arrivando?

  • Altre tecnologie di intelligenza artificiale arriveranno su Gmail di Google con un’opzione “Aiutami a scrivere” che produrrà risposte dettagliate alle e-mail in pochi secondi e uno strumento di immagini chiamato “Magic Editor” che elaborerà automaticamente le immagini.

READ  Il nuovo aggiornamento macOS corregge l'errore dell'isola dei sensori in MacBook Pro

La nuova ricerca di Google è ora disponibile?

  • Non ancora. La società ha affermato che i consumatori statunitensi avranno accesso all’esperienza di ricerca generativa nelle prossime settimane attraverso una lista d’attesa, una fase beta durante la quale Google monitorerà la qualità, la velocità e il costo dei risultati di ricerca.
Altre tecnologie AI in arrivo su Gmail da Google con l’opzione “Aiutami a scrivere”. [File: Josh Edelson/AFP]

Quali altre novità sono state annunciate?

  • Google ha rilasciato un nuovo smartphone Pixel pieghevole che consente ai consumatori di utilizzare l’intelligenza artificiale dell’azienda. La società ha anche presentato un telefono da $ 499, il Pixel 7A.
  • Bard, un chatbot con una personalità che può condurre conversazioni simili a quelle umane ed è dedicato alla collaborazione creativa, sarà accessibile a persone in più di 180 paesi e territori.
  • Bard sarà disponibile anche per Gmail, Fogli e Documenti, consentendo alle persone di porre domande e interagire con il chatbot durante l’utilizzo delle app.
  • Dietro Bard c’è anche un modello di intelligenza artificiale più potente che Google ha annunciato chiamato PaLM 2, che potrebbe risolvere problemi più difficili. Uno dei modelli PaLM 2 è abbastanza leggero da funzionare su smartphone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *