Gli scienziati indicano i timori per la carenza di riso mentre il mondo è preoccupato per il cibo

Crescono le preoccupazioni sulla capacità del sud-est asiatico di mantenere il titolo di principale fornitore di riso nel mondo, poiché paesi come l’Indonesia e le Filippine lottano per produrre abbastanza per soddisfare le proprie esigenze.

Le attuali tendenze della produttività non consentiranno ai due paesi di essere autosufficienti per quanto riguarda il riso, secondo uno studio pubblicato su Nature Food a marzo. Ciò significa che dovranno fare affidamento sulle importazioni per soddisfare la domanda interna di una componente essenziale della sicurezza alimentare, della stabilità politica e del potenziale di esportazione.




“Il nuovo millennio ha portato una serie di sfide ai sistemi di riso del sud-est asiatico”, hanno affermato i ricercatori, notando un aumento della domanda di riso, rese stagnanti e spazio limitato per l’espansione dei terreni coltivati. “Ritornano le preoccupazioni per la carenza di riso”.

I risultati arrivano in un momento di crescenti preoccupazioni per la sicurezza alimentare in tutto il mondo, poiché l’invasione russa dell’Ucraina mette a rischio uno dei cesti del pane più importanti del mondo, facendo salire i prezzi dei generi alimentari che erano già in aumento. Tuttavia, i prezzi del riso sono rimasti relativamente bassi a causa dell’abbondante produzione e delle scorte nelle regioni a crescita più elevata, impedendo l’aggravarsi della crisi alimentare.

Le prospettive di autosufficienza del riso variano a seconda del paese. I ricercatori hanno affermato che Thailandia e Vietnam producono più di quanto consumano, mentre Indonesia e Filippine hanno “lottato costantemente” per soddisfare la domanda di riso dalla loro produzione, facendo affidamento sulle importazioni.

È particolarmente importante per regioni come l’Africa subsahariana e il Medio Oriente che il sud-est asiatico continui a produrre un significativo surplus di riso, poiché può aiutare a ridurre la volatilità dei prezzi globali e fornire forniture di riso stabili e convenienti, hanno aggiunto i ricercatori.

READ  Au Nigeria, les élèves libérés mais des doutes demeurent | Afrique | DW

Caro lettore,

Business Standard si è sempre impegnata a fornire le informazioni e i commenti più recenti sugli sviluppi importanti per te e che hanno implicazioni politiche ed economiche più ampie per il paese e il mondo. Il tuo continuo incoraggiamento e feedback su come possiamo migliorare le nostre offerte ha reso la nostra determinazione e il nostro impegno per questi ideali ancora più forti. Anche durante questi tempi difficili causati da Covid-19, continuiamo il nostro impegno per tenervi aggiornati con notizie affidabili, opinioni autorevoli e commenti perspicaci su questioni di attualità rilevanti.
Tuttavia, abbiamo una richiesta.

Mentre combattiamo l’impatto economico della pandemia, abbiamo ancora più bisogno del tuo supporto, in modo da poter continuare a offrirti contenuti di qualità più elevati. Il nostro modulo di iscrizione ha ricevuto una risposta incoraggiante da molti di voi, che si sono iscritti ai nostri contenuti online. Un numero maggiore di iscrizioni ai nostri contenuti online può solo aiutarci a raggiungere i nostri obiettivi di fornire contenuti migliori e più pertinenti. Crediamo in un giornalismo libero, giusto e credibile. Il tuo supporto con più abbonamenti può aiutarci a praticare il giornalismo in cui ci impegniamo.

Supporta la stampa di qualità e Iscriviti a Business Standard.

editore digitale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.