Gli scienziati hanno trovato fossili di pesci e scoperto la temperatura alla quale si trovano: la foto

I ricercatori hanno scoperto fossili di pesci di 56 milioni di anni nel deserto orientale dell’Egitto, dimostrando che i pesci possono essere presenti in mari con temperature vicine ai 35 gradi Celsius.

Intorno ad esso Scrive mail giornaliera.

I fossili hanno rivelato diversi tipi di pesci ossei, tra cui percomorfi, pesci luna del genere Maine, piccoli di acque profonde e specie predatrici note come lingue ossute.

Pesce luna io (Nella foto) Il fossile più comune trovato è stato nel sito, con oltre 60 esemplari trovati. io Sono ancora vivi oggi, sebbene abitino parti dell’Oceano Indiano e del Pacifico.

Secondo l’autore principale dello studio, il paleontologo egiziano Sana El-Sayed, i fossili che sono stati trovati danno ai ricercatori la prima chiara idea di come i pesci ossei sopravvivono e prosperano durante le temperature più calde.

I ricercatori hanno ancora bisogno di più tempo per valutare attentamente perché i pesci sono in grado di far fronte alle condizioni estreme del cambiamento climatico e come questo ha influenzato l’evoluzione.

Gli archeologi hanno mostrato prima Incredibili statue degli dei della civiltà Vinca che hanno più di 7 mila anni.

READ  TWIRL 3: Rocket Lab per provare a lanciare la missione ritardata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *