Gli scienziati dicono che il denaro compra la felicità se speso in questo modo

Gli scienziati dicono che il denaro compra la felicità se speso in questo modo

Se il denaro non porta felicità, ma contribuisce ad essa, allora devi comunque sapere come e su cosa spenderlo. Gli studi scientifici forniscono una risposta a questo argomento.

Puoi imparare a spendere i tuoi soldi. In un articolo pubblicato sul Journal of Consumer Psychology, la professoressa universitaria Elizabeth Dunn e i suoi colleghi ipotizzano che se il denaro non compra la felicità, probabilmente è perché le persone lo spendono male. Secondo loro, “la maggior parte delle persone non conosce la scienza di base sulla felicità, cosa la procura e cosa la mantiene, e quindi non sa come usare il proprio denaro per ottenerla”. Perché ci sono studi su questo argomento che possono aiutare quante più persone possibile a essere più felici.

Ad esempio, i ricercatori americani Leif Van Boven, dell’Università del Colorado, e Thomas Gilovich, professore alla Cornell University nello Stato di New York, sono giunti a una conclusione molto chiara su questo argomento. Per confermare la loro teoria e per testare tutte le variabili, hanno condotto quattro studi nell’arco di diversi anni.

Innanzitutto, hanno intervistato 97 studenti su quanto fossero soddisfatti delle spese precedenti. Volevano poi vedere se la tendenza ottenuta potesse essere verificata utilizzando un campione più ampio. Quindi hanno invitato Harris Interactive a interrogare un gruppo di 1.279 americani. I ricercatori hanno inoltre progettato un esperimento per valutare la soddisfazione d'acquisto intervistando lo stesso gruppo di persone in due momenti diversi. Una procedura sviluppata per eliminare i fattori contestuali che potrebbero influenzare il giudizio degli intervistati. Infine, hanno chiesto a 84 studenti di immaginare di trovarsi di fronte a una scelta di acquisto, nel passato o in un futuro prossimo o lontano.

READ  Gli scienziati affermano che un teschio di 140.000 anni scoperto in Cina rappresenta una nuova specie

La loro conclusione è chiara: le esperienze di vita rendono più felici delle cose materiali. Insomma, se si vuole raggiungere il massimo del lusso, è meglio regalarsi uno spettacolo o una vacanza invece di un nuovo telefono, o passare la serata con un amico in un bar invece di comprare una giacca.

Ma perché questi acquisti esperienziali ti rendono più felice? “Le esperienze sono più aperte dei beni materiali alle interpretazioni e alle valutazioni legate alla felicità”, avanzano come prima ipotesi gli autori dell'articolo “Cosa fare o avere? Questo è il problema”. Possono anche essere abbelliti e riscritti per creare un ricordo più decorativo dell'originale. Avanza anche la teoria secondo cui le esperienze sono più importanti per costruire l'identità di una persona rispetto all'accumulo di acquisti materiali. Infine, presumono che sarà più piacevole parlare delle loro esperienze e che così miglioreranno le relazioni sociali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *