Gli astronomi stanno scoprendo “percorsi cosmici superveloci” unici attraverso Giove a Nettuno

In una rara scoperta, i ricercatori hanno scoperto una nuova rete superveloce di comete e asteroidi nello spazio per viaggiare attraverso il sistema solare in meno di un secolo. Le rotte conosciute come “Autostrada Celeste” o Autostrada Celeste attraverso Giove si estendono fino alla distanza di Nettuno e possono aiutare gli astronauti a viaggiare nell’universo per la distanza più breve a bordo della navicella spaziale.

secondo Trasferimento Pubblicato su Science Advances, gli scienziati hanno studiato la composizione dinamica di questi metodi spaziali cosmici utilizzando uno strumento chiamato Lyapunov Rapid Indicator (FLI) in grado di rilevare i collettori sia stabili che instabili nel sistema solare.

Leggere: Gli scienziati stanno sviluppando un metodo di test per COVID associato agli smartphone e può ottenere un risultato in 15 minuti

Secondo i ricercatori, il percorso cosmico ultraveloce è collegato a Giove e si è scoperto che ha la massima forza gravitazionale che agisce nel sistema solare. Gli scienziati hanno descritto che questa intersezione reciproca di varietà nello spazio gioca un ruolo importante nel trasporto caotico nell’universo tra corpi celesti artificiali.

Mentre la NASA ha utilizzato i percorsi multiformi per spingere veicoli spaziali nello spazio, la “struttura ornamentale inaspettata” recentemente scoperta consentirà ai veicoli spaziali di navigare molto più velocemente e raggiungere Urano e Nettuno in media circa 38 o 46 anni.

Leggere: Gli scienziati hanno scoperto un buco nero distante 1.000 anni luce; Si chiama “il più vicino alla Terra”

[Short-term FLI maps of the region between the outer edge of the main asteroid belt at 3 AU. Credit: Science Advances]

[A highly resolved, 1500 × 1500 point, Jovian-minimum-distance map concentrated near the largest V-shaped chaotic structure. Credit: Science Advances]

[The location of Oterma for each epoch is marked with a red star, showing that it lies on the encounter manifolds. Credit: Science Advances]

Voyager 1,2 esempi di base

“Non dovrebbe sorprendere che un acquirente possa stimolare il trasporto su larga scala su scale temporali contrattuali, poiché le missioni spaziali sono progettate specificamente per il trasporto assistito dall’acquirente, con i voli di Voyager 1 e Voyager 2 che ne sono i primi esempi”, ha detto.

READ  Il "sole artificiale" della Corea del Sud ha funzionato per 20 secondi a 100 milioni di gradi Celsius - Scientific Exploration-cnBeta.COM

I ricercatori hanno aggiunto: “L’impatto diffuso sui corpi celesti naturali è stato notevolmente sottovalutato e non esplorato. Ulteriori ricerche potrebbero fornire una visione più approfondita del trasporto attraverso il sistema solare”. Gli oggetti e la regione della Terra e Giove possono indurre una trasmissione su larga scala su scale temporali decennali.

Leggere: Gli scienziati affermano che la calotta glaciale della Groenlandia sta subendo uno scioglimento irreversibile

Leggere: Gli scienziati stanno rilevando “fluidi perfetti” simili a stelle di neutroni dall’universo primordiale

(Crediti immagine: Twitter / @ sootsolh)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *