Foto – Ange Noiret: il presentatore meteorologico è felice del suo primo fine settimana su TF1

Foto – Ange Noiret: il presentatore meteorologico è felice del suo primo fine settimana su TF1

Ha un sorriso luminoso. Ange Noiret può accontentarsi delle sue prime offerte come presentatore meteo TF1. Con l’inizio dell’estate e l’argomento che preoccupava i francesi, il giornalista ci è riuscito Per sedurre gli spettatori di Channel One. All’età di 33 anni, questo appassionato di meteorologia è atterrato il 21 luglio su TF1 dopo essersi fatto le ossa a LCI e il 23 luglio 2023, Riuscì a lasciar cadere la tensione : “Ecco qua, primo fine settimana nelle previsioni meteo di TF1! Ci vediamo tra una settimana” Pubblicato nella storia di Instagram.

Sollevata ma non un po’ orgogliosa, Toulousain, co-protagonista di Evelyne Dhéliat, ha raccolto domande dal pubblico e molti commenti positivi su questo caldo fine settimana di luglio. visivamente L’ondata di caldo non è stata solo nel sud-est : “Scusa non ho parole ora guarderò il meteo su TF1”Uno dei suoi follower scrive nel suo ultimo post su Instagram, “È normale che faccia così caldo. OMG” Un altro ha detto… questo è ciò che noi chiamiamo un caloroso benvenuto…

© Instagram Ange Noiret

Angie Noiret, meteorologa dell’esercito

Il giornalista è un vero meteorologo. Ha completato i suoi studi presso la Scuola Nazionale di Meteorologia di Tolosa, sua città natale. “È qui che sono diventato ossessionato dal tempo. Mentre sono sempre stato un bravo studente senza lavorare troppo, mi sono ritrovato a segnare i miei esami come un matto!, quindi cattura. Poi Ha trascorso cinque anni nell’esercito – come predittore di volo dell’Aeronautica Militare di Orléans. Dopo la Facoltà di Ingegneria. Inoltre, i militari lo hanno ispirato a condurre questi studi, dopo avergli spiegato che avevano reclutato meteorologi. Nel 2017 è stato assunto da canale meteo : Ho scoperto un altro aspetto della professionequella generalizzazione.” Ha anche delineato la realtà del confronto faccia a faccia con a qualcosa che ti fissa [la caméra, ndlr] est “qualcosa di anormale”. È chiaro che Ange Noiret ha magistralmente superato questa difficoltà.

READ  Scienziati che credono che l'universo non abbia inizio (e sfidano l'idea dello spazio-tempo) | Dottor Techno | rivista

Crediti immagine: Cattura TF1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *