Enrico Leta è il nuovo leader del centrosinistra italiano

Primo ingresso: domenica 14 marzo 2021, alle 16:51

L’ex primo ministro italiano Enrico Leta è stato eletto leader del Partito Democratico di centrosinistra. Sostituisce il dimesso Nicolas Gingatreti, che è ancora il governatore del Lazio, una regione più ampia di Roma. Lita è stata eletta dall’Assemblea Generale dei Democratici, quasi all’unanimità: con 860 voti favorevoli, 2 contrari e 4 espressi.

“Non posso fare a meno di menzionare 100mila morti nell’epidemia e mezzo milione di italiani hanno perso il lavoro”. “Con questa consapevolezza, cercheremo le migliori soluzioni possibili per il futuro”, ha detto il nuovo segretario del centrosinistra italiano. movimento.

Allo stesso tempo, ha sottolineato che l’uguaglianza di genere deve essere messa in pratica – e all’interno del suo stesso partito – annunciando che si batterà per il diritto di voto a favore dei sedici, nonché per una legge che consenta ai bambini di immigrati per acquisire più facilmente la cittadinanza italiana.

Negli ultimi sette anni, Enrico Litta, 54 anni, si è dedicato all’insegnamento universitario a Parigi. Dopo le dimissioni di Gingaretti, molti democratici hanno chiesto che tornasse in Italia e assumesse la guida di un partito che recentemente ha dovuto affrontare una serie di guai. Questi problemi riguardano sia il calo dei sondaggi d’opinione che mostrano l’intenzione dei cittadini di votare, sia la strategia generale del centro-sinistra italiano.

Si prevede che la “Linea Lita” si esprima con il pieno appoggio del governo di Mario Draghi – in stretta collaborazione con la Commissione Europea e altre istituzioni europee – ma anche con il rafforzamento dell’indipendenza del Partito Democratico, al di là di ogni alleanza elettorale con il Movimento … Cinque Stelle.

READ  Battaglia costiera per i porti di Igoumenitsa, Patrasso e Heraklion

Ultimo aggiornamento: domenica 14 marzo 2021, 16:51

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *