Enea Bastianini vince in Malesia e Francesco Bagnaia allarga il gap con Jorge Martin nella corsa al titolo

Enea Bastianini vince in Malesia e Francesco Bagnaia allarga il gap con Jorge Martin nella corsa al titolo

La vittoria è andata al compagno leader Ducati domenica sul circuito di Sepang. Fabio Quartararo è arrivato quinto.

Francia TV – Redazione sportiva

pubblicato

aggiornare


momento della lettura :
1 minuto

Il duello tra Francesco Bagnaia (Ducati) e Jorge Martin (Pramac Ducati) si è rivelato a favore dell'italiano durante il Gran Premio della Malesia, 12 novembre 2023 (MOHD RASFAN/AFP)

Il duello tra Francesco Bagnaia (Ducati) e lo spagnolo Jorge Martin (Pramac Ducati) nel corso del Gran Premio della Malesia MotoGP, domenica 12 novembre, ha permesso al campione italiano in carica di siglare una bella operazione. Il torinese è arrivato terzo, davanti al rivale per il titolo iridato, che non è riuscito a tenere il ritmo. La vittoria è andata a un altro italiano, il collega Ducatista Enea Bastianini, vincitore per la prima volta in questa stagione. Il francese Fabio Quartararo (Yamaha), autore della bella gara, ha concluso quintoH.

Il braccio di ferro tra Bagnaia e Martin è durato solo pochi giri. Jorge Martin pensava di poter passare in vantaggio al quarto giro in una grande battaglia con il leader del campionato. Ma lo spagnolo è rimasto deluso, chiudendo con più di sei secondi di ritardo. Secondo nella gara davanti a Bagnaia, Martin alla fine ha lasciato KL con 14 punti di vantaggio a due gare dalla fine. Davanti Ena Bastianini non è mai stata in pericolo dopo essere stata in testa fin dall’inizio. A completare il podio oggi è stato Alex Marquez (Gresini Ducati), secondo.

Nelle retrovie, Fabio Quartararo ha chiuso meglio degli altri, chiudendo quinto, mentre partiva ottavo. Johann Zarco (Pramac) non ha pesato (12H) Ha terminato la gara esausto alla luce del caldo intenso in Malesia. Ma gli Hab possono ancora sorridere, essendo risaliti al quinto posto nella classifica piloti. Rivivi la gara.

READ  La Federcalcio italiana ha revocato la squalifica di Romelu Lukaku dopo l'espulsione a Torino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *