È stato trovato un misterioso primo fossile umano, con grandi denti senza mento

È stato trovato un misterioso primo fossile umano, con grandi denti senza mento

Suara.com – Gli scienziati hanno scoperto antichi fossili umani Misterioso, si crede che sia coesistito con gli umani moderni e uomini di Neanderthal.

Il fossile è stato scoperto per la prima volta nel 2010 vicino alla città di Ramle, nel centro di Israele.

Dopo aver scavato circa otto metri, il team ha trovato strumenti di pietra e ossa umane, oltre a un gran numero di ossa di animali.

Gli esperti hanno impiegato più di un decennio per saperne di più sul misterioso fossile.

Leggi anche:
8 tipi di primi umani trovati in Indonesia e le loro caratteristiche

Gli scienziati hanno identificato lo scheletro come un nuovo tipo di essere umano, precedentemente sconosciuto.

È noto che il fossile ha circa 120.000-140.000 anni.

fossile uomo primitivo Una misteriosa nuova specie di Homo. [Eurekalert]

È interessante notare che questo fossile è molto diverso dagli umani moderni e ha denti molto grandi, ma senza mento.

Tuttavia, dopo aver confrontato questo nuovo fossile con altri fossili precedentemente trovati in Israele, il team si è reso conto che le ossa appartenevano allo stesso gruppo.

“Erano una popolazione molto numerosa nell’area da almeno circa 400.000 anni fa a circa 100.000 anni fa”, ha detto Israel Hershkowitz, paleontologo dell’Università di Tel Aviv. Scienze dal vivodomenica (27/6/2021).

Leggi anche:
Gli scienziati scoprono impronte di bambini di Neanderthal vecchie di 100.000 anni

Il team di esperti ha scoperto che gli strumenti sepolti hanno mostrato un modo per creare strumenti simili a quelli trovati tra gli umani moderni e i Neanderthal.

I risultati indicano che due distinti gruppi umani coesistevano in Medio Oriente per più di 100.000 anni tra circa 100.000 e 200.000 anni fa.

READ  Presto sarà possibile aggiungere un terzo braccio grazie agli scienziati svizzeri. Il problema: non sanno ancora a cosa servirà

Si ritiene che gli antichi umani condividessero la conoscenza, come creare strumenti e la possibilità di incroci.

Sfortunatamente, il team di esperti non è stato in grado di recuperare il DNA dal fossile perché le alte temperature in Israele avevano danneggiato il DNA del fossile.

Neanderthal. [Stephane De Sakutin/AFP]
Neanderthal. [Stephane De Sakutin/AFP]

Nonostante la mancanza di DNA, i ricercatori ritengono che questo nuovo fossile potrebbe essere stato un antenato dei Neanderthal.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *