Coronavirus, blocco parziale a Madrid. In Gran Bretagna 7mila casi, 12mila in Francia

Roma, 30 settembre 2020 – Anche il mondo dello spettacolo sta pagando pesantemente la pandemia di Coronavirus. A seguito della crisi globale innescata da Covid, il Disney ha annunciato il licenziamento di 28.000 dipendenti. Intanto l’attenzione resta sull’Europa, dopo che il cancelliere tedesco Angela Merkel ieri ha ammonito la Germania: “Rischiamo 20mila nuovi contagi al giorno”. E la Francia continua a registrare cifre preoccupanti. In attesa Bill Gates dice che “con il vaccino per tutti si eviterà la catastrofe”. Il bilancio delle vittime Covid-19 in tutto il mondo, ha raggiunto 1.007.769, secondo i dati della Johns Hopkins University. Le infezioni confermate sono 33.561.081.

Coronavirus Italia, il bollettino del 30 settembre

Inghilterra: 7.000 altri casi

Le autorità sanitarie britanniche hanno registrato 71 morti a causa dell’epidemia di Coronavirus nelle ultime 24 ore, per un totale di 42.143 morti dall’inizio della pandemia. Secondo i dati del NHS, nelle ultime 24 ore sono stati ritrovati 7108 nuovi casi confermati positivi, per un totale di 453.264 contagi. Il Regno Unito è in un “momento critico“. Lui per primo Boris Johnson, nel corso di una conferenza stampa, non ha nascosto le difficoltà che il Paese sta affrontando di fronte alla nuova ondata di Coronavirus. L’aumento delle infezioni, ha detto Johnson, è il motivo per cui sono necessarie ulteriori misure restrittive. “So che alcuni pensano che dovremmo arrenderci e lasciare che il virus faccia il suo corso, nonostante l’enorme perdita di vite umane che ciò potrebbe causare”, ha detto il primo ministro. “Devo dire che sono fortemente in disaccordo. Non credo che sia quello che vogliono gli inglesi”, ha aggiunto.

Per affrontare la situazione, rimane in vigore almeno per altri 6 mesi di legislazione di emergenza approvato a fine marzo dal parlamento britannico per garantire i poteri speciali dell’esecutivo per rispondere alla pandemia. Il rinnovo del Legge sul coronavirus ha finalmente ottenuto la stragrande maggioranza – 306 voti – questa sera alla Camera dei Comuni, dopo un dibattito non privo di polemiche. “Sono felice che la legge sul coronavirus sia stata rinnovata con una schiacciante maggioranza di 306 voti”, ha detto in aula il ministro della Salute. Matt hancock, “questa è una legge fondamentale per attuare la nostra strategia: sopprimere il virus, sostenere l’economia, l’istruzione e il NHS (il servizio sanitario nazionale) fino a quando un vaccino non ci rende tutti al sicuro . ”

READ  Coronavirus, Trump ricoverato in ospedale: "Stanchi ma di buon umore, da lì lavorerà". Per ora, nessun trasferimento di potere a Pence

Coronavirus, scoperti due anticorpi “neutralizzanti super potenti”

Francia, massima allerta

La Francia si è formalizzata 12.845 nuovi casi di Covid-19 nelle ultime 24 ore. Il numero di persone decedute dopo aver contratto il virus è salito a 31.956, 63 morti in più rispetto all’ultimo rilevamento: hanno detto le autorità sanitarie francesi. Il numero totale di infezioni registrate in Francia dall’inizio della pandemia è ora di 563.535.

Nel frattempo, Parigi, Lione e Lille si stanno avvicinando alla soglia di allerta “massima” per la diffusione del Coronavirus. Il tasso di incidenza in queste tre città ha superato la soglia di 250 nuovi casi ogni 100.000 abitanti, precisa BFM-TV, aggiungendo che anche il tasso di occupazione dei letti di terapia intensiva è molto alto. Mentre il quotidiano Il parigino, giornale storico della capitale, si chiede se la regione dell’Ile-de-France stia andando verso una nuova serrata.

Spagna, restrizioni a Madrid

In Spagna lo sono 3897 nuovi casi di Covid-19 rilevati nelle ultime 24 ore, di cui 1.586 nella sola Madrid. Lo riporta La Vanguardia. Sono stati registrati altri 177 decessi, rispetto ai 486 della scorsa settimana. E di fronte alla situazione critica, il governo spagnolo ha annunciato un accordo con le autorità locali peestendere le restrizioni a tutta la città di Madrid per contenere l’infezione da coronavirus. Il ministro della Salute, Salvador Illa, ha annunciato che “nei prossimi giorni” sarà pubblicata l’ordinanza che applica le restrizioni a dieci comuni della comunità madrilena (Alcala de Henares, Alcobendas, Alcorcon, Fuenlabrada, Getafe, Leganes, Torrejon de Ardoz, Mostoles, Parla e Madrid).

La chiamata della Merkel

Angela Merkel ha rivolto un sincero appello ai cittadini, chiedendo il rispetto delle norme anti-coronavirus: “Per il momento stiamo rischiando tutto quello che abbiamo realizzato in questi mesi”, ha detto, sottolineando che la pandemia è tutt’altro che essere completato. “Come cittadini e cittadini di questa società, siamo più attenti gli uni agli altri”, ha esortato. “Sono sicuro: la vita, come la conoscevamo, tornerà. Le famiglie festeggeranno di nuovo, le discoteche, i teatri, gli stadi saranno di nuovo pieni. Che gioia sarà per noi! – ha concluso – Ma ora dobbiamo dimostrare che siamo pazienti e ragionevoli, per salvare vite umane ”.

READ  Sparta Praga contro il Milan. Tanti ex "italiani" e un 18enne a seguire

Russia, altri 8mila casi

La Russia ha registrato 8.481 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore, portando il bilancio complessivo delle infezioni nel Paese a 1.176.286.
Secondo i dati forniti dalle ASL le vittime legate al Covid da ieri sono 177. Il numero totale dei decessi è così salito a 20.722.

Belgio, più di 10mila morti

il Belgio, uno dei paesi europei più colpiti, ha confermato oggi che il bilancio della pandemia è passato a 10.000. Il paese, che ha una popolazione di 11,5 milioni, ha registrato in passato 14 morti. durano 24 ore, portando il totale a 10.001 morti.

Olanda, nuovo record

L’Olanda continua a registrare infezioni. File del bollettino di oggi 3294 nuovi casi positivi, il più alto mai registrato in 24 ore, nel secondo record consecutivo. È il 40% più contagiato rispetto a mercoledì scorso, sottolinea il sito di Nl Times. I morti nelle ultime 24 ore sono 13. Secondo l’istituto sanitario olandese Rivm, la scorsa settimana ci sono stati 9.219 contagi, il 35% in più rispetto alla settimana precedente. A capo delle infezioni odierne c’è Amsterdam con 377 nuovi aspetti positivi (+ 45% in una settimana), seguita da Rotterdam con 259 positivi (+ 67%) e L’Aia con 249 (+ 96%) Da ieri sera in Olanda i bar chiudono alle 22 e ci sono restrizioni alla circolazione da e per Amsterdam, Rotterdam e L’Aia. Quando il primo ministro Mark Rutte ha annunciato le misure, ha avvertito che c’erano preoccupazioni circa 5.000 infezioni al giorno.

Le infezioni risalgono alla Svizzera

Le infezioni in Svizzera sono tornate. Io sono 411 nuove infezioni di Covid-19 confermati nelle ultime 24 ore (53.282 in totale). Secondo il bollettino quotidiano dell’Ufficio federale della sanità pubblica (OFSP), dall’inizio dell’epidemia sono morte 1.783 persone (+1).

READ  Concorso straordinario, oggi data di inizio ufficiale: ecco il numero di iscrizioni per regione e classe di gara [SCARICA PDF]

Grecia: allarme nella regione di Atene

Resta alto l’allarme per la diffusione del Coronavirus nel Regione ateniese dell’Attica, dove in 24 ore si sono registrati Quasi 195, mentre 354 sono stati identificati in tutta la Grecia. Per fortuna il numero delle vittime è in lieve aumento, con tre morti, portando il totale a 391 dall’inizio della pandemia. Lo hanno annunciato le autorità sanitarie greche.

La Disney licenzia 28.000 persone

Disney licenzia 28.000 dipendenti americani nei suoi parchi a tema a causa della pandemia. Lo ha annunciato l’azienda, precisando che il 67% dei tagli interesserà i lavoratori part-time.

Stati Uniti, altri 914 morti per Covid

il stati Uniti ieri ha registrato 42.185 nuove infezioni da coronavirus, secondo i dati forniti oggi dalla Johns Hopkins University. Le vittime legate al Covid-19 sono state invece di 914. Il bilancio globale dei contagi è salito a 7.190.230. Il numero totale delle vittime dall’inizio della pandemia è salito a 205.986 persone. Cattive notizie anche dal punto di vista economico. L’economia statunitense nel secondo trimestre si è contratta del 31,4%, in leggero miglioramento rispetto alla seconda stima del -31,7%. Gli analisti scommettevano su un calo del 31,7%.

Argentina, ancora 13mila casi

L ‘ Argentina ieri ha registrato 13.477 infezioni da coronavirus Sars-CoV-2, portando il numero totale di casi positivi a 736.609, mentre 406 nuovi decessi per Covid-19 hanno portato il numero totale di decessi a 16.519.

More from Teodosio Lettiere

Grande Fratello Vip, Franceska Pepe eliminata: dubbi sul televoto

Franceska Pepe è stato ufficialmente eliminato da Grande fratello vip 5. La...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *