Coronaios: Cosa sta cambiando nella nostra vita quotidiana da oggi: nuove misure per il pubblico, intrattenimento, sport ricreativi

Oltre agli spostamenti sulle isole, da lunedì entreranno in vigore una serie di nuove misure, con l’obiettivo di limitare la diffusione del pericoloso boom del coronavirus nel delta.

Le nuove misure saranno applicate a servizi pubblici, cinema al coperto, discoteche, ristoranti, trasporti pubblici, luoghi culturali e attività sportive in presenza di spettatori.

Servizi pubblici

Nei servizi pubblici il servizio sarà erogato al pubblico preferibilmente, ma non esclusivamente, su appuntamento, osservando sempre le misure di protezione e il rapporto di una persona ogni 16 mq con l’uso obbligatorio della mascherina anche all’aperto, se il le distanze richieste non sono rispettate. .

cinema chiusi

In relazione al funzionamento delle sale cinematografiche chiuse (dodici mesi di operatività) e sulla base dei relativi annunci effettuati, si precisa che all’ingresso è obbligatoria la visione.

a) certificato di vaccinazione; o

(b) Conferma di un test di laboratorio negativo per MERS-CoV mediante reazione a catena della polimerasi (PCR) eseguito prendendo uno striscio nasofaringeo o nasofaringeo nelle ultime 72 ore prima dell’orario di esame programmato, o un test rapido per la rilevazione di MERS- Antigene CoV durante il tempo di proiezione o autotest entro 24 ore prima dell’orario di presentazione programmato. Una diagnosi negativa di un test di laboratorio viene stabilita mediante il metodo PCR e un test di rilevamento rapido dell’antigene presentando un relativo certificato, mentre la corrispondente diagnosi di autotest viene stabilita mediante la visualizzazione di un certificato “COVID-19: Self-Dichiarazione” dichiarazione del test / risultato dell’autotest “registrato elettronicamente o scritto a mano (https://self-testing.gov.gr/covid19-self-test-print.pdf) il

(c) Un certificato di malattia rilasciato 30 giorni dopo il primo test positivo e valido fino a 180 giorni successivi.

READ  L'assistente vocale Alexa di Amazon arriva sul veicolo elettrico Fiat 500

discoteche

Per quanto riguarda il funzionamento delle discoteche, si comunica che dal 2 luglio sono aperte solo le discoteche aperte (all’aperto), comprese quelle con tettoia retrattile, alle seguenti condizioni:

– 25% completo

Evento obbligatorio all’ingresso:

a) certificato di vaccinazione; o

(b) Conferma di un antigene del coronavirus COVID-19 negativo (test rapido) entro 48 ore prima dell’orario di arrivo previsto. Una diagnosi negativa del test di rilevamento rapido dell’antigene viene stabilita fornendo il relativo certificato, oppure

c) Un certificato di malattia rilasciato trenta (30) giorni dopo il primo test positivo e la sua validità continua fino a centottanta (180) giorni successivi.

Trasporto pubblico

Il trasporto pubblico opera a ritmo limitato, garantendo un traffico sufficiente, soprattutto durante l’orario di lavoro dei dipendenti, e comunque con un’occupazione massima del 65% su autobus pubblici (autobus urbani KTEL o KTEL, autobus singoli sterili), autobus di trasporto privato e pubblico e autobus sotto la responsabilità di OASA SA e OASTH SA, mezzi di orbita fissa sotto la responsabilità di STASY SA, ascensori (funivie).

* Intercity KTEL o KTEL SA e funzionamento ferroviario con un massimo dell’85%.

* Gestione bus turistici e bus turistici per città aperte e chiuse con un massimo dell’85%.

gli sport

La presenza degli spettatori al 50% della capacità della tribuna è consentita per le competizioni sportive individuali all’aperto e se gli spettatori: a) hanno completato almeno 14 giorni prima della vaccinazione contro il coronavirus e la prova del certificato di vaccinazione o

b) Negativo è stato diagnosticato all’autotest nelle 24 ore precedenti l’orario previsto della gara. La diagnosi dell’autotest è confermata dalla visualizzazione di un relativo certificato rilasciato dalla piattaforma autotest.gov.gr, il

READ  Gran Bretagna: negozi e pub sono inondati dagli inglesi

(c) Certificato di malattia rilasciato 30 giorni dopo il primo test positivo e valido fino a 180 giorni successivi.

seguilo Nel Google News E sii il primo a conoscere tutte le novità
Trova le ultime notizie dalla Grecia e dal mondo su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *