Chi guiderà Rossi nel 2022?

Valentino Rossi si sta preparando per la sua ultima gara del prossimo weekend in MotoGP, ed è un momento particolarmente difficile per lui. L’era della stella italiana sta volgendo al termine e ora si sta preparando per il prossimo passo della sua carriera. In passato, Rossi ha dichiarato di voler competere nelle più grandi gare di durata nel motorsport. Negli ultimi anni, in collaborazione con Kessel Racing, ha partecipato alla Gulf 12H organizzata ad Abu Dhabi e in Bahrain. Il suo ritorno al combattimento è dato per scontato, ma nuove informazioni emerse alla luce del giorno complicano la situazione.

Nonostante il fatto che il suo coinvolgimento con la Ferrari nel campionato GT fosse una conclusione scontata, Porsche, secondo dailysportscar.com, si è avvicinata a Rossi per includerlo nel suo potenziale.

Il pluricampione della MotoGP ha la possibilità di competere in un WEC, ELMS, GT World Challenge o combinare i programmi di gara nei suddetti tornei. Inoltre, Porsche ha adescato un russo dandogli l’opportunità di dimostrare che dal 2023 è in grado di competere nella categoria delle supercar con una speciale LMDh della casa tedesca.

Tuttavia, sul suo Instagram, Rossi ha voluto condividere con noi la sua attrezzatura da simulatore, guidando una Porsche da corsa.

Dottore_46

Fonte: www.gazzetta.gr

seguilo protothema.gr su Google News E sii il primo a conoscere tutte le novità

Ricevi le ultime notizie dalla Grecia e dal mondo in tempo reale su Protothema.gr

.cnt “,” bottom “,” offTop “:” .header “,” window “>: 639}”>

READ  Olympiacos - Ryabciuk: "Sirene" da Italia e Inghilterra Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *