Segui gli Springboks in Scozia

dopo il Galles, È stata la Scozia a non resistere alla forza d’urto della famiglia Springboks. Una settimana dopo aver battuto l’Australia, il XV di Thistle ha aperto le marcature in un quarto d’ora di gioco con la scarpa di Finn Russell, ma Elton Jantjies ha pareggiato per il Sudafrica prima che Makazole Mapimpi realizzasse il primo tentativo della partita poco prima della partita. segno dell’ora. Tuttavia, dopo sei minuti, Stuart Hogg ha rianimato gli scozzesi prima di vedere il suo attaccante permettere alla Scozia di andare in vantaggio e raggiungere il primo tempo di due lunghezze. Tuttavia, all’inizio del secondo atto, gli Springboks hanno alzato la voce. Due minuti dopo l’inizio del secondo tempo, Makazul Mbembe ha ottenuto una doppietta prima che Elton Gantzis aggiungesse sei punti con un calcio di rigore. L’unica risposta scozzese è stata una doppietta di Stuart Hogg poco prima dell’ora, e alla fine della partita è stato un capocannoniere del mondo con due gol di Andre Pollard, coinvolto negli ultimi 20 minuti, e un gol di Francois Stein. Il Sudafrica ha vinto con quindici punti (15-30) e ha firmato la terza vittoria consecutiva prima di concludere il tour autunnale a Twickenham contro l’Inghilterra il prossimo fine settimana.

L’Argentina si rassicura contro l’Italia

È stato sconfitto dalla Francia 15 la scorsa settimana, Pumas ha interrotto la sua striscia di sette sconfitte consecutive a Treviso. Contro la Squadra Azzurra alla ricerca di un nuovo respiro su ordine di Kieran Crowley, l’Argentina parte fortissimo con Marcos Kremer che spara al primo tentativo otto minuti dopo. Dopo il rigore di Emiliano Bovelli, Juan Martin Gonzalez ha regalato al Sudamerica un netto vantaggio prima della mezz’ora. L’Italia ha risposto con due calci di rigore dell’attaccante del Montpellier Paulo Garbessi riportandola a 11 punti al suo ritorno negli spogliatoi. Una volta rientrati in campo, i Pumas hanno colpito Matthias Moroni, che ha segnato il suo tentativo entro 60 secondi dalla ripresa del match. Gli italiani hanno poi risposto con orgoglio con Stephen Varney che ha segnato l’unico tentativo alla Squadra Azzurra in quell’incontro, seguito da un terzo calcio di rigore di Paolo Garbesi. E gli ultimi venticinque minuti hanno visto che gli argentini hanno peggiorato il risultato con due tentativi di Santiago Cordero e Facundo Bosch. I Pumas hanno vinto per 21 punti (16-37) portando l’Italia alla 16esima sconfitta consecutiva.

READ  Andre Onana si rifiuta di allungare e si avvicina all'Italia