Celebrare l'unità alla luce della diversità durante la Giornata Culturale del Centro Nazionale di Difesa – Ministero della Difesa – Kenya

Celebrare l'unità alla luce della diversità durante la Giornata Culturale del Centro Nazionale di Difesa – Ministero della Difesa – Kenya

È stato sfarzo e colore al National Defense College (NDC) quando i partecipanti alla 26a sessione del 2023/24 hanno messo in mostra la loro ricca diversità culturale e il loro patrimonio durante la Giornata Culturale di quest'anno tenutasi presso i terreni del college a Karen, Nairobi.

Tema “La mia cultura, la tua cultura, la nostra cultura”, la giornata culturale ha riunito diverse comunità in Kenya e altri paesi alleati tra cui Botswana, Burundi, Egitto, Etiopia, India, Malawi, Namibia, Nepal, Nigeria, Ruanda, Sud Sudan, Tanzania , Uganda e Zambia.
Gli ospiti invitati hanno assistito alle straordinarie esibizioni delle comunità locali e internazionali, culminate in una brillante esibizione dei famosi batteristi burundesi. In linea con il tema, gli ospiti si sono uniti ai partecipanti al corso nelle danze e nei canti di vari spettacoli tradizionali.

L'esposizione culturale e le mostre includevano cibi e prelibatezze tradizionali, canti e danze, manufatti culturali e abiti e costumi intricati di varie comunità, oltre ad altri aspetti della diversità culturale.

Nelle sue osservazioni, l'ospite principale, il Segretario Principale del Ministero degli Affari Esteri per il Servizio Pubblico, Amos Gatica, ha sottolineato la necessità di unità, resilienza e vitalità delle diverse comunità, e la necessità di rafforzare la coesione.

Il signor Gatica, che è anche un alunno del college, ha affermato che la giornata culturale è servita da collegamento tra le comunità ospitanti e gli altri partecipanti al corso provenienti dai paesi alleati, mettendo in mostra la bellezza delle culture africane e asiatiche.

READ  Nel mondo quantistico, il futuro causa il passato

“Oggi ci riuniamo per celebrare e valorizzare le straordinarie culture dei continenti africano e asiatico e rendere omaggio al loro contributo unico. In un mondo spesso segnato da differenze e divisioni, eventi come questi servono a ricordare il potere che la cultura ha. le celebrazioni possono avere nel riunire le persone.

“Mentre ci riuniamo per celebrare la diversità della nostra cultura, riconosciamo anche la forza e la determinazione che hanno permesso al nostro popolo di prevalere di fronte alle avversità. L'umanità ha affrontato molte sfide nel corso della storia, non solo nei nostri due continenti ma anche all’estero, ma come popolo, abbiamo sempre superato queste sfide con un incrollabile senso di identità.” E con un impegno costante nei confronti della nostra eredità.

Il comandante del National Defense College, il maggiore generale Rashid Elmi, ha sottolineato che il modello di approccio governativo su cui si basa il college inizia con l'inclusione culturale creando una sinergia tra ministeri, dipartimenti e agenzie (MDA) con l'obiettivo di trovare punti comuni soluzioni alle sfide emergenti poiché forniscono servizi simili alla popolazione del Kenya.

“Questa è una pietra miliare cruciale nella vita professionale dei partecipanti al corso, poiché in quanto futuri leader strategici, consulenti e responsabili politici, ci si aspetta che conoscano il mosaico culturale delle diverse società. Molte controversie sono emerse nei conflitti regionali e internazionali solo a causa di incomprensioni di prospettive culturali”, ha detto il leader. “.

All'incontro hanno partecipato anche la segretaria principale del Ministero della sanità pubblica e degli standard professionali, Mary Muthoni, membri del corpo diplomatico di vari paesi alleati e personale amministrativo senior del college e dell'Università di difesa nazionale del Kenya (NDU -K). Alti ufficiali militari e funzionari governativi, nonché rappresentanti di vari partner.

READ  Il viceministro per gli affari economici e commerciali Ramin Tolui si reca in Sud Africa e Nigeria per il forum dell'AGOA (African Growth and Opportunity Act) e gli eventi delle industrie creative

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *