Amazon Music tiene traccia di Spotify con il suo generatore di playlist AI, Maestro

Amazon Music tiene traccia di Spotify con il suo generatore di playlist AI, Maestro

Crediti immagine: Amazzonia

Spotify non è l'unico a fare i conti con le playlist basate sull'intelligenza artificiale martedì, Amazon ha annunciato che farà lo stesso; Amazon Music sta ora testando Maestro, un generatore di playlist basato sull'intelligenza artificiale, che consente ai clienti statunitensi sia su iOS che su Android di creare playlist utilizzando istruzioni vocali o scritte, che possono persino contenere emoji.

Amazon suggerisce che oltre agli emoji, i clienti possono digitare messaggi che includono attività, suoni o emozioni. Possono anche scegliere tra i suggerimenti rapidi nella parte inferiore dello schermo se non sanno cosa digitare. Pochi secondi dopo, apparirà una playlist generata dall'intelligenza artificiale con brani che, in teoria, corrisponderanno al tuo input.

Il prodotto verrà lanciato in versione beta, quindi Amazon avverte che la tecnologia dietro Maestro “non sempre colpirà nel segno la prima volta”. Come con Spotify, ha anche aggiunto alcuni guardrail all'esperienza per prevenire in modo proattivo linguaggio offensivo e altri suggerimenti inappropriati, afferma. (Crediamo che le persone proveranno a superare queste barriere in tempo!)

Crediti immagine: Amazzonia

Il Maestro non è ancora ampiamente disponibile. Mentre il generatore AI di Spotify inizia a testare nel Regno Unito e in Australia, il prodotto di Amazon viene attualmente lanciato a un “sottoinsieme” di utenti Amazon Music gratuiti, nonché ai clienti Prime e agli abbonati Amazon Music illimitati su iOS e Android negli Stati Uniti. .

Tuttavia, gli abbonati avranno accesso a più funzionalità. Ad esempio, potranno ascoltare le playlist istantaneamente e salvarle per dopo, ma i membri Prime e gli utenti supportati dalla pubblicità potranno ascoltare solo anteprime di 30 secondi dei brani prima di salvarli. Ciò probabilmente spingerà più utenti a passare all'abbonamento a pagamento se apprezzano la funzionalità AI. Anche questo movimento segue la tendenza generale dell’industrializzazione amato Esperimenti di intelligenza artificiale Offerta a pagamento.

Crediti immagine: Amazzonia

Per accedere a Maestro, gli utenti avranno bisogno dell'ultima versione dell'app mobile Amazon Music e toccheranno l'opzione Maestro sulla schermata principale. Potrebbero anche vedere l'opzione quando toccano il segno più per creare una nuova playlist. Da lì, gli utenti possono parlare o scrivere un'idea diretta per la loro playlist, quindi fare clic su “Andiamo!” Per iniziare a trasmettere. La playlist può anche essere salvata e condivisa con gli amici.

READ  Già connessi i primi 50 smartphone alla rete di nuova generazione

Amazon suggerisce playlist come “😭 E mangiare 🍝“, “Fallo.” 👶 Genius”, “L'era dell'hip-hop su MySpace”🏜🌵🤠“La musica composta dai miei antenati.”🎤🚿🧼“, e “Ho seguito i miei amici e sono tutti usciti senza di me”, per darvi un'idea di quanto siano ridicole le affermazioni di questa nuova esperienza.

La società non ha detto quando la versione di prova verrà distribuita su più ampia scala, ma si espanderà per includere più clienti nel tempo.

Adesivo di YouTube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *