Africa: ANAPI lavora per educare il personale dell’ambasciata della RDC in Tanzania alla diplomazia economica

Africa: ANAPI lavora per educare il personale dell’ambasciata della RDC in Tanzania alla diplomazia economica

Dopo Italia, Francia, Belgio, Kenya, Germania e Turchia, dal 13 al 21 marzo 2023 un team dell’Agenzia Nazionale per la Promozione degli Investimenti (ANAPI) guidato dal suo Direttore Generale, Anthony Nkinzo Kamole, si è recato nella Repubblica Unita di Tanzania. Finalità della missione: organizzare un corso di formazione per diplomatici congolesi accreditati a Dar AISalaam. L’obiettivo principale di questo tour delle due principali città della Tanzania è quello di organizzare entro la fine di quest’anno il Forum Economico della Repubblica Democratica del Congo e della Tanzania nei settori prioritari individuati nel Piano di Sviluppo Strategico Nazionale e nel Piano d’Azione del Governo .

Ricordiamo che nel contesto della diplomazia economica o dello sviluppo, i diplomatici, al di là delle loro missioni tradizionali, sono tenuti a promuovere l’occupazione e l’immagine del Paese nelle loro posizioni originarie.
Questo compito richiede condizioni preliminari soggette alla formazione dei diplomatici. In quest’ottica, l’Agenzia Nazionale per la Proprietà Intellettuale ha avviato negli ultimi anni una serie di corsi di formazione per diplomatici congolesi accreditati in alcuni Paesi target sulla base di criteri oggettivi, tra cui i rapporti commerciali con la Repubblica Democratica del Congo.

Per fare questo, questa formazione si è concentrata sul ruolo che i diplomatici devono svolgere nella promozione degli investimenti a beneficio del Paese, nel quadro della diplomazia economica auspicata dal Capo dello Stato congolese, Felix-Antoine Tshisekedi Chilombo.

In un approccio interattivo, questa formazione si è concentrata su argomenti come: Esame dell’economia tanzaniana. I settori prioritari da promuovere da parte dei diplomatici congolesi accreditati a Dar es Salaam e l’approccio sistematico da adottare per garantire una stretta commercializzazione con le società di diritto tanzaniano; Buone pratiche da osservare da parte dei diplomatici congolesi per curare l’immagine della RDC (trasparenza, correttezza e tempestività).

READ  "L'accordo finale su Scaf sarà raggiunto questa settimana".

Parallelamente a questa formazione e con l’obiettivo di massimizzare la sua permanenza in Tanzania, il team ANAPI guidato dal suo Amministratore Delegato ha incontrato le agenzie gemelle di promozione degli investimenti in Tanzania. Sono il Tanzania Investment Centre (TIC) a Dar es Salaam e la Zanzibar Investment Promotion Authority (ZIPA) a Zanzibar.

Si noti che durante la sua permanenza a Dar es Salaam, il Direttore Generale dell’ANAPI ha incontrato i dipendenti della Banca CRDB. Questo istituto bancario ha l’ambizione di diffondersi nella RDC a breve termine per aprire la sua filiale a Lubumbashi nell’Haut-Katanga alle condizioni richieste.
Il personale di questa banca ha colto l’occasione per beneficiare della guida tecnica dell’Agenzia nazionale per la proprietà industriale in relazione a questo progetto di investimento.

Tutte le parti che si sono incontrate hanno riconosciuto che la Repubblica Democratica del Congo, vista la sua posizione strategica, è la terra del futuro in termini di investimenti in Africa. Hanno raccomandato l’istituzione di una cooperazione con l’obiettivo di unire gli sforzi al fine di massimizzare il flusso di investimenti tanzaniani verso la Repubblica Democratica del Congo.

Questo girovagare avviato dal Direttore Generale dell’Agenzia Nazionale per la Proprietà Industriale (ANAPI) è di fondamentale importanza in un momento in cui l’attrazione di investimenti esteri diretti (IDE) è diventata una sfida importante per i Paesi, soprattutto quelli meno sviluppati, data la loro influenza nel economie moderne. Questa situazione si spiega con il fatto che il mondo vive in uno stato di grande disallineamento tra i fornitori di capitale (investitori diretti esteri) ei richiedenti di questo capitale.

Pertanto, di fronte a questa sfida, i rispettivi paesi intraprendono una battaglia per attrarre investimenti esteri diretti.

READ  I tuoi 10 articoli preferiti sulla Lombardia

Sotto questo slancio, ANAPI sviluppa diverse strategie per il marketing a portata di mano, inclusa l’implementazione della diplomazia economica.

Nadine Fulla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *