6 Nazioni 2021. Una piccola Inghilterra batte l’Italia: tutte le prove del match IN VIDEO

L’Italia è stata coraggiosa, ma ha perso a Twickenham contro l’Inghilterra (41-18).

Vice-campione del mondo, ilInghilterra balbetta ancora il suo suono Rugby all’inizio dell’anno 2021. Sconfitta la scorsa settimana a casa dalla Scozia (6-11) con sorpresa di tutti per il loro ingresso nel Torneo 6 Nazioni 2021, il XV de la Rose ha reagito contro il‘Italia a Twickenham (41-18), ottenendo il bonus offensivo, ma non rassicurandosi completamente nel suo gioco.

È stata addirittura l’Italia a mandare la prima emozione al Tempio del rugby, che suonava vuoto a causa della seduta chiusa. Dopo un ottimo inizio, Montana Ioane ha segnato la prima meta del gioco dopo una buona serie di vittorie (2e). Alle corde, l’Inghilterra, goffa e priva di ispirazione, faceva affidamento sulle sue individualità. Dopo una prova di Jonny Hill (13e) in forza, Anthony watson, uno dei pochi a galleggiare, ha dato il vantaggio alla sua squadra (25e), prima Jonny può non segnare come un funambolo poco prima della sosta (20-8).


Fare clic qui per visualizzare il contenuto

L’intercettazione fatale di Watson

Semplice, l’Italia è tornata dagli spogliatoi con le stesse intenzioni. Giocosa, è stata crocifissa da un’intercettazione di Watson (49e), aumentando così un divario definitivo nel quadro di valutazione.

Dopo il grave infortunio di Jack Willis, che aveva appena segnato una meta, Thomas allan ha concluso una buona combinazione dopo la mischia (65e) e premiato così le lodevoli intenzioni degli italiani. Alla fine della partita sono falliti subendo un’ultima metaEliott Daly (68e). 41-18, punteggio finale e 8 mete registrate in una partita piacevole ma che richiederà comunque molto lavoro da parte del tecnico inglese Eddie jones.

READ  Esiliati: predoni solidali di ecologisti isroidi eletti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *