6 donne delle nazioni. “Lo sport femminile trova i suoi tifosi”, conferma il ministro dello Sport

6 donne delle nazioni.  “Lo sport femminile trova i suoi tifosi”, conferma il ministro dello Sport
Il ministro dello sport, che ha assistito alla partita, ha elogiato la prestazione della nazionale francese. (© Icona Sport)

Durante la partita tra Francia e Scozia Durante il Campionato Sei Nazioni femminile, il ministro dello sport Amelie Odea Castera ha fatto il viaggio per sostenere i Bleues.

Dopo la 15esima vittoria della Francia, 55 a 0, l’ex tennista ha espresso la sua soddisfazione per la prestazione della squadra azzurra: “E’ fantastico! Una partita molto, molto bella, Questi sono nove grandi articoliAlla fine non li abbiamo contati. C’era una vera fiducia e agilità. Hanno giocato molto bene Stanno arrivandotramite microfono Francia 2.

L’entusiasta ministro dello Sport è tornato anche sulle due precedenti vittorie del gioco degli azzurri: “C’è stata una vittoria sull’Italia sull’Irlanda e questa bella vittoria sulla quindicesima della Female Thistle”.

Dobbiamo riuscire a vincere, vincere per la settima volta nel Sei Nazioni, sarebbe fantastico.

Amelie Odea Castera, Ministro dello Sport

Prima di parlare del resto: “E poi adesso, pensiamo a Grenoble, sabato prossimo, Galles. E poi, Twickenham, questo tempio del rugby il 29 aprile, noi ci crediamo. Ultimamente abbiamo battuto molto gli inglesi e dobbiamo riuscire a vincere Vincere per la settima volta, il Campionato Sei Nazioni sarà fantastico! »

Continuità tra Campionato Sei Nazioni maschile e femminile

Mentre i fan accorrevano a frotte per tifare per Les Bleues, Amélie Oudéa-Castéra non ha mancato di sottolineare quanto siano pervasivi gli sport femminili: “Sempre di più, Gli sport femminili trovano il loro pubblico. Lo vediamo qui a Vannes, è tutto esaurito, 11.000 persone. “Ho davvero questa lotta per essere in grado di far avanzare le trasmissioni televisive sportive femminili”, ha detto dopo l’incontro.

READ  Coppa del mondo di rugby: le XV partite della Francia sul maxischermo di Lione a cominciare dai quarti di finale
Video: attualmente in Actu

Prima di aggiungere: “Oggi è solo il 5%. C’è circa il 20% di uomini/donne misti e il resto sono uomini. Questo è il 5%”. Dobbiamo farli crescere. il gruppo Francia Televisori Lei è molto esemplare in questo campo: rispedire questo Campionato Sei Nazioni, uomini e donne, dobbiamo continuare”, ha annunciato dopo l’incontro.

Segui tutte le notizie dalle tue città e media preferiti iscrivendoti a Mon Actu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *